MERCATO SETTIMANALE DI BRINDISI – GLI AMBULANTI NON POSSONO CONTINUARE A REGGERE IL PESO DEL “FERMO”. TROVIAMO INSIEME UNA SOLUZIONE!

Gli ambulanti appartengono ad un segmento di operatori economici che sta patendo più di altri le conseguenze del fermo determinato dalla pandemia in atto.

I primi timidi segnali di ripresa, coincisi con il riavvio di alcune attività mercatali, non possono bastare a fronteggiare una crisi senza precedenti che mette a repentaglio anche la stessa prosecuzione delle attività lavorative. 
La decisione assunta dal Comune di Brindisi di non consentire lo svolgimento del mercato settimane trae spunto, evidentemente, dalla necessità di assicurare il rispetto delle norme igienico-sanitarie e di distanziamento sociale, ma è necessario fare di tutto perché si possa riprendere l’attività già a partire da giovedì prossimo.
Confcommercio e Confesercenti, già nel corso dell’incontro svoltosi martedì scorso, avevano garantito la massima collaborazione per permettere la riapertura del mercato in sicurezza e con il rispetto delle regole di distanziamento. Adesso prendiamo atto del contenuto della delibera comunale, ma ribadiamo la nostra disponibilità a continuare a collaborare con l’Amministrazione Comunale per individuare soluzioni praticabili. 
 
Confcommercio Brindisi
Confesercenti Brindisi


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.