BRINDISI.La musica come “ messaggio universale” per ringraziare medici e infermieri

La musica come “ messaggio universale” per ringraziare medici e infermieri, chi rischia la vita ogni giorno . Ieri mattina, nel piazzale interno dell’ Ospedale Perrino ( un’ iniziativa promossa dall’ Adoc Brindisi), performance della violinista Chiara Conte.

La musica è “ universale”, è coinvolgente, è fonte di condivisione, dolcezza, serenità, armonia. Quelle sensazioni, sentimenti, che faticosamente stiamo cercando di recuperare in giorni ancora difficili, in cui si continua ( ci si chiede, sino a quando ? ) a convivere con il CoronaVirus, senza mai abbassare la guardia.

E noi tutti dobbiamo dire grazie agli operatori delle strutture sanitarie( medici e infermieri) che quotidianamente sono sul campo, rischiando la vita . Così, in un “ palcoscenico inusuale” come il piazzale interno dell’ Ospedale Perrino, ieri mattina si è svolto un evento organizzato dall’ Adoc Brindisi e immediatamente condiviso dalla Asl brindisina .

Una performance della violinista Chiara Conte , nome importante del territorio che ha raccolto diversi consensi, tra l’ altro, grazie a numerose apparizioni in programmi televisivi nazionali . Le note armoniose del suo violino sono state accompagnate dal sassofonista Salvatore D’ ambrosio , in una mattinata sì dove, nonostante le problematiche e le preoccupazioni, ha trionfato l’ armonia, la convinzione che “ tutto andrà bene”, con uno sguardo positivo al futuro .

Il lancio di palloncini in aria ha ulteriormente incorniciato una mattinata che rimarrà nel cuore dei partecipanti, e non solo, un “ virtuoso” sostegno a chi soffre, a chi, grazie anche alla musica, coltiva in sé speranza e fiducia . Un’ iniziativa che ha coinvolto emotivamente Chiara che, all’ età di 17 anni, ha scoperto la vocazione per il violino, tramutatasi sempre più in amore e passione per la musica, studiando canto con il maestro Mario Rosini .

Sino , appunto, ad un’ iniziativa , con “ capo fila” l’ Adoc Brindisi, che dimostra, se ce ne fosse ancora bisogno, quanto siano importanti, in questi giorni difficili, per la comunità brindisina e non solo, sentimenti come sinergia e solidarietà.

Già, grazie anche al “ messaggio universale “ della musica .


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.