MEDICI SPECIALIZZANDI, ZULLO (FDI): EMILIANO RICONOSCA ANCHE A QUESTI GIOVANI ‘EROI’ L’INDENNITA’ PREVISTA PER GLI OPERATORI SANITARI

La richiesta del capogruppo Ignazio Zullo a nome del gruppo regionale di Fratelli d’Italia

“Sono stati in prima linea senza distinzione di ruoli, li abbiamo chiamati eroi e ringraziati. Ma ora la Regione Puglia non li tratti da medici di serie B! Stiamo parlando dei medici specializzandi dell’Università degli Studi di Bari.

“Per questo sosteniamo e sollecitiamo il presidente-assessore alla sanità Michele Emiliano a prevedere anche per i nostri giovani medici l’indennità prevista per gli operatori sanitari del Servizio Sanitario Regionale, così come altre Regioni hanno fatto (Toscana, Emilia Romagna, Marche e Abruzzo). Per altro, il gruppo Fratelli d’Italia in Consiglio regionale ha con un emendamento, approvato come norma di legge, dato indirizzo proprio in questo senso a Emiliano.

“Sono specializzandi che in questa particolare emergenza sanitaria hanno dato la massima disponibilità, spesso sopperendo anche alla poca organizzazione, specie nella fase iniziale: hanno lavorato ore e ore, in molti casi a mani nude contro il Covid, senza che nessuno pagasse loro straordinari o guardie mediche…

“Ora siamo seri e diamo un peso alle parole di gratitudine”.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.