Start. Mazzarano: “125 milioni a fondo perduto a autonomi e professionisti”

“La Giunta ha colto l’esigenza di andare incontro alle esigenze di lavoratori autonomi e professionisti in affanno a causa del blocco delle attività dovuto al Covid-19. Più di un mese fa, nel pieno dell’emergenza, avevo segnalato la necessità di guardare ai bisogni di queste categorie, chiedendo che ad esse venissero destinate risorse a fondo perduto”.

Così il consigliere regionale Michele Mazzarano a poche ore dall’approvazione della nuova misura , denominata Start: Sostegno al reddito per la ripartenza.
“Sono 125 milioni di euro, appunto a fondo perduto, derivanti dalla riprogrammazione di fondi europei. A beneficiare saranno autonomi e professionisti con reddito al di sotto dei 20.000. La Regione continua a mostrare attenzione per le fragilità generate dall’attuale emergenza sanitaria, con riferimento a diversi settori. Questo con un particolare tempismo, elemento fondamentale per cercare di tamponare la crisi economica legata alla pandemia.
Credo sia fondamentale più che mai dare un segnale di presenza e incoraggiare la ripartenza dopo questa pesante e prolungata, anche se necessaria, interruzione delle ordinarie attività”.
 

 


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.