BRINDISI.Conclusione progetto Nik.on

Si terrà Venerdì 29 maggio alle ore 18.30 la conclusione del progetto Nik.on ideato e condotto da Maurizio Ciccolella, con la consulenza scientifica del dott. Matteo Maci.

In occasione della giornata della legalità della Città di Mesagne, si presenteranno, in diretta facebook, sulla pagina dell’Amministrazione “Comune di Mesagne – Io non mi spengo”, i lavori conclusivi dei circa 25 bambini partecipanti, con il saluto del primo cittadino Toni Matarrelli.
 
Il progetto Nik.on ha previsto incontri formativi a distanza sulla fotografia, attorno al tema della legalità e della costituzione. Gli allievi sono stati condotti nella conoscenza del mondo della fotografia e dei principali temi della costituzione, fino alla produzione di scatto personale,  componendo, complessivamente, una mostra virtuale, che sarà messa in mostra in streaming e commentata da ciascun fotografo. Il progetto ha riscosso l’interesse dei giovani partecipanti e s’intende condividerne i risultati col pubblico web in un video in diretta, che raccoglie tutti i contributi preregistrati e autoprodotti dagli stessi bambini.
 
Nik.on è stato promosso dall’Associazione Culturale ed Artistica S.M.T.M.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.