DEPUTATI M5S AL SINDACO DI BRINDISI: ”REVOCARE ORDINANZA DI BLOCCO PRODUZIONE DELLA VERSALIS ENI”

I deputati del M5S Giovanni Luca Aresta, Anna Macina e  Valentina Palmisano, che oggi hanno partecipato in videoconferenza ad un incontro istituzionale convocato dal Prefetto di Brindisi sulla vicenda Versalis-Eni hanno rilasciato la seguente dichiarazione congiunta:

Questa mattina si è tenuto un tavolo istituzionale convocato dalla Prefettura di Brindisi sulla questione che da circa una settimana vede opporsi la società Versalis-Eni all’Amministrazione comunale di Brindisi. Come è noto una ordinanza firmata dal sindaco Riccardo Rossi ha imposto all’azienda il fermo degli impianti a causa di emissioni odorigene e a picchi di benzene. La Versalis sostiene invece che tali emissioni non provengano dall’azienda ma da fonti estranee al proprio stabilimento.
I Parlamentari del territorio Aresta, Macina e Palmisano presenti all’incontro, hanno fin dall’inizio seguito con grande attenzione la vicenda, sostenendo le iniziative portate avanti dai portavoce e consiglieri comunali del MoVimento 5 Stelle.
Il tavolo istituzionale territoriale convocato per questa mattina dal Prefetto Guidato, si è tenuto alla presenza della sottosegretaria al Ministero dello Sviluppo Economico Alessandra Todde (M5S) in rappresentanza del governo, la quale ha ribadito la grande sensibilità ed attenzione alla tutela degli interessi della comunità brindisina.
Prioritario è in questa fase interrompere il contenzioso tra l’amministrazione comunale e l’azienda Versalis attraverso l’immediata revoca dell’ordinanza che impone la chiusura dello stabilimento anche per evitare pesanti ricadute occupazionali. Al contempo, senza bisogno di attivare nuovi ed ulteriori tavoli tecnici presso il Mise, è necessario continuare nel lavoro di quelli già predisposti dal Mise per trattare la questione dello sviluppo economico dell’area brindisina. In quella sede si dovrà implementare e porre la questione dello sviluppo ecosostenibile dell’area. Grazie all’intervento dei rappresentanti del Ministero dell’Ambiente, del Ministero dello Sviluppo Economico e dell’Arpa, nell’odierno incontro sono emerse criticità tali da non consentire più la situazione di blocco della produzione della Versalis-Eni. 
I parlamentari Aresta, Macina e Palmisano ribadiscono infine il loro impegno a continuare a seguire la situazione occupazionale e ambientale di Brindisi e provincia. Al Sindaco la immediata revoca dell’ordinanza che ferma gli impianti.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.