Al via l’azione pilota di Anci +Resilient con il Comune di Brindisi

Lattivazione di sviluppo locale tramite linnovazione sociale è lobiettivo al centro dellazione pilota che Anci sta avviando nellambito del progetto +Resilient, co-finanziato dal Programma Interreg Med.

Nellambito del progetto, 14 partner da 8 Paesi dellarea Euro-Mediterranea stanno conducendo azioni territoriali per sostenere reti di economia ad elevato impatto sociale. Lazione pilota condotta da Anci è stata avviata in collaborazione con il Comune di Brindisi, ed in particolare l’assessorato alla Programmazione economica rappresentato da Roberto Covolo, a partire dal Laboratorio di Innovazione Urbana che il Comune ha attivato a Palazzo Guerrieri nel 2019, rigenerando un immobile nel centro urbano, con lobiettivo di sostenere il consolidamento di nuove vocazioni di sviluppo della città ed accompagnare la crescita di iniziative economiche e sociali locali promosse da giovani del territorio.

LAnci affiancherà il Comune di Brindisi in unattività di ricerca e monitoraggio che consentirà di incrementare le conoscenze a disposizione dellamministrazione locale e valutare i risultati del Laboratorio, per adattare e programmare di conseguenza le azioni future.

Unattività che in una fase di grande difficoltà per le economie territoriali messe a dura prova dalla pandemia vuole contribuire a una riflessione su come i Comuni possono attivare nuove politiche di sviluppo sostenibile. Lattività prevede anche momenti di scambio e confronto con altri Comuni impegnati nel campo dellinnovazione sociale, grazie alla collaborazione col progetto Valore Comunedi IFEL- Istituto per la Finanza e lEconomia Sociale. Le attività proseguiranno fino al mese di ottobre, quando saranno presentati i risultati e condivisi con la rete europea del Progetto +Resilient.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.