BRINDISI.Domani riparte il mercato a Tuturano e giovedì a Sant’Elia

Da domani, 9 giugno, riparte il mercato a Tuturano e da giovedì, 11 giugno, quello settimanale di Sant’Elia dopo l’intesa raggiunta dall’amministrazione comunale con gli operatori commerciali. A Sant’Elia sono previsti varchi fissi di entrata in viale Caravaggio e Ligabue (angolo con via Dal Bono), e varchi di uscita in viale Caravaggio, Da Vinci e Ligabue.

È inoltre previsto un senso unico di marcia pedonale per evitare assembramenti e consentire lo svolgimento in sicurezza. I varchi e il percorso saranno presidiati da vigilanti che gli operatori commerciali si sono impegnati a garantire insieme a gel igienizzante e guanti monouso per gli utenti.

L’ingresso è consentito solo a chi è dotato di mascherina. Per il momento non è prevista la partecipazione degli “spuntisti” (operatori commerciali non titolari della postazione fissa).

Stiamo sperimentando una modalità necessariamente diversa – spiega l’assessore alle Attività produttive Oreste Pinto – per consentire la ripresa agli operatori commerciali. Abbiamo valutato insieme modalità e regole per il corretto svolgimento del mercato con uno sforzo da parte di tutti. Il mio invito all’utenza è quello di rispettare le regole per il bene di tutti”.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.