ALITALIA, FITTO: AEROPORTO DI VENEZIA RINGRAZIA COMPAGNIA PER NON AVER ABBANDONATO IL VENETO… E NOI CHI DOBBIAMO RINGRAZIARE PER AVER DI FATTO ABBANDONATO LA PUGLIA?

Per la terza volta il co-presidente del gruppo europeo ECR-FRATELLI D’ITALIA, Raffaele Fitto, sollecita le Istituzioni regionali in vista dell’estate

“Con un tweet oggi l’aeroporto di Venezia-Marco Polo ringrazia (e fa bene) l’Alitalia che ha garantito un collegamento con Roma anche durante il Covid. E noi chi dobbiamo ringraziare per non avere neppure un volo dell’Alitalia dall’Aeroporto di Brindisi, che serve tutto il Salento, e solo due voli (uno per Roma ed uno per Milano) dall’Aeroporto di Bari nel post-Covid? Tenuto conto che nel mese di luglio nulla cambierà per Bari e per Brindisi si prospettano, in piena estate, solo due voli (sempre uno per Roma e uno per Milano). Eppure i 3 miliardi di euro previsti per l’Alitalia nel Decreto Rilancio sono pagati da tutti i contribuenti italiani compreso i pugliesi!

“Esattamente 10 giorni fa, il 3 giugno, ho sollecitato un deciso intervento istituzionale in vista della ripartenza del Turismo in Puglia, sostenendo che la Compagnia di bandiera non pu? lasciare a terra la Puglia.  Ma dalla Regione Puglia solo silenzio ……… assordante!”


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.