BRINDISI.detiene armi e munizioni.Arrestato 45enne già noto alle Forze dell’Ordine

La Polizia di Stato di Brindisi ha tratto in arresto A.D.I., 45enne già noto alle Forze dell’Ordine, poiché colto nella flagranza di detenzione illegale di armi e munizioni.

L’uomo, nel corso di una perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di una pistola Beretta 98FS Cal. 9×21 con matricole abrase e relativo munizionamento. Il materiale sequestrato dalla locale Squadra Mobile è stato rinvenuto, ben occultato, in un armadio della sua abitazione. L’odierno arrestato vistosi scoperto, ha tentato di giustificare il possesso dell’arma dicendo di averla trovata in una zona antistante il mare, senza dare altre indicazioni più specifiche.

Durante la perquisizione, inoltre, gli uomini della Squadra Mobile hanno rinvenuto e sequestrato una “centralina OBD” per autovetture ideona ad eludere le relative centraline di taluni veicoli al fine di favorirne l’accensione e la loro conseguente asportazione.

Il citato materiale, in ottimo stato di conservazione, è stato sottoposto a sequestro per i successivi accertamenti, mentre l’arrestato è stato associato presso la Casa Circondariale di Brindisi come disposto dall’Autorità Giudiziaria.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.