BRINDISI.Malattie infettive del Perrino è Covid free. Dimesso anche il paziente sottoposto a terapia con plasma iperimmune

Il reparto di Malattie infettive del Perrino è Covid free: non ci sono più pazienti ricoverati per Coronavirus. A dare la notizia il direttore del reparto, Domenico Potenza.

In questi giorni abbiamo dimesso gli ultimi tre pazienti, tutti con doppio tampone negativo. Questa mattina un uomo con pluripatologie è stato trasferito dai familiari in una struttura per lungodegenti. In precedenza, il paziente sottoposto alla terapia con plasma iperimmune è stato ricoverato nell’ospedale di Ostuni per la riabilitazione respiratoria. Per la terza paziente è in corso il trasferimento in una struttura per anziani”.

Negli ultimi tempi – spiega il dottor Potenza – avevamo già un’ala del reparto non Covid, ma da oggi ci dedicheremo soltanto a pazienti con patologie infettive come la tubercolosi, l’osteomielite e l’endocardite. Durante l’emergenza – racconta – ci siamo confrontati con un virus sconosciuto e abbiamo dovuto imparare sul campo, con il contributo di esperienze dei colleghi che avevano già affrontato il Covid. Siamo arrivati a riempire quasi tutti i venti posti letto del reparto. La malattia adesso è cambiata perché, nonostante i trecento nuovi casi di contagio registrati in Italia ogni giorno, non ci sono pazienti critici”.

Un’ultima considerazione riguarda il plasma iperimmune: “un ottimo strumento che può servire nella fase viremica, prima che si arrivi al danno polmonare. In base alla nostra esperienza possiamo dire che il paziente sottoposto a infusione ha tratto benefici: sarebbero stati maggiori se avessimo avuto a disposizione il plasma dall’inizio. Nell’eventualità di una seconda ondata e con manifestazioni cliniche importanti – conclude – questa terapia potrebbe essere fondamentale”.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.