BRINDISI.Avvio dei laboratori all’aperto per ragazzi con disabili

La Provincia di Brindisi, d’intesa e in collaborazione con SOCIOCULTURALE, nell’ambito del Servizio di Integrazione Scolastica Disabili, propone, nel prossimo mese di luglio 2020, due Laboratori all’aperto, riservati a 50 ragazzi con disabilità, utenti del Servizio provinciale:

  • Laboratorio di Equitazione, presso il Centro Acqua2o – Strada Mesagne/San Vito dei Normanni (8km da Mesagne)

  • Laboratorio di Fattoria didattica, pet therapy e arte, presso l’Associazione Sulle Orme dell’Amaguk – Strada provinciale Brindisi/San vito dei Normanni – C.da Campobasso

Le richieste di iscrizione devono essere inviate all’indirizzo provincia@pec.provincia.brindisi.it (riceve anche da PEO), entro venerdì 26 giugno 2020.

Si tratta di un’opportunità che abbiamo inteso offrire ai nostri ragazzi – ha dichiarato il Presidente della Provincia, Riccardo ROSSI – all’aperto, a contatto con la natura, in condizioni di sicurezza, dopo il lungo periodo di clausura, indotto dall’emergenza COVID 19. Siamo convinti che sarà un’esperienza significativa di socializzazione, di amicizia, di arricchimento e di cura del sé, e della propria dimensione personale”.

Costituirà, anche, un’azione positiva di supporto e di sollievo alle famiglie dei ragazzi – ha aggiunto la Consigliera Delegata per le Politiche Sociali della Provincia di Brindisi, Nadia FANIGLIULO – gravate, in questi mesi, di un maggiore carico, e dalla solitudine, causata dalla sospensione dei diversi Servizi e della stessa Scuola”.

D’altra parte, la Provincia non si è fermata neanche nel periodo della sospensione dell’attività didattica – ha sottolineato la dott.ssa Fernanda PRETE, Dirigente del Servizio 1 della Provincia di Brindisi – attivando, per prima, già da marzo scorso, il Servizio Educativo Sperimentale Innovativo Online, con educatori e assistenti alla comunicazione, a favore di 128 utenti, che ha riscosso un grande successo, concorrendo ad alleviare il disagio dei ragazzi e delle famiglie, e favorendo il loro processo di inclusione”.

Grande soddisfazione è stata espressa da Stefano PAROLINI, Consigliere di Amministrazione Delegato Socioculturale, partner della Provincia “Crediamo che l’innovazione, la sperimentazione di nuovi percorsi e progettualità, sia essenziale nella gestione dei Servizi alla persona. A Brindisi abbiamo dimostrato, e stiamo dimostrando, come, pur in condizioni emergenziali, possano offrirsi risposte adeguate ai bisogni di ciascuno. Il Servizio Educativo Sperimentale online, nei mesi scorsi, una delle prime esperienze in Italia, e i Laboratori all’aperto per i nostri ragazzi, esprimono concretamente iniziativa, creatività e flessibilità, che Istituzioni lungimiranti, come la Provincia di Brindisi, consentono di sviluppare ed attuare”.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.