BRINDISI.Covid-19: Installato il primo sanificatore per carrelli della spesa in Puglia

(secondo in Italia). Hygienic Cart per la salute dei consumatori

E’ in atto, in questo tragico momento, un sostanziale cambio di priorità nella società: oltre alla qualità e alla convenienza, l’argomento attrattivo e discriminante per i consumatori sarà senza dubbio la tutela della salute e dell’igiene pubblica.

Studi accreditati confermano che vi è una maggiore presenza di germi sui carrelli della spesa che sulla tazza di un water di una toilette pubblica, ciò in virtù del fatto che queste ultime sono soggette a periodica opera di sanificazione.

Con lo slogan “HYGIENIC CART, la fiducia comincia all’ingresso”, vengono realizzati nel 2013 i primi prototipi, perfezionati negli anni, innalzando i livelli di affidabilità ed efficienza, di questa attrezzatura nata per la sanificazione automatica dei carrelli della spesa in uso in tutti i supermercati, dalla Grande Distribuzione, al piccolo commerciante, ma che trova applicazione anche negli aeroporti, negli ospedali e nelle case di cura e, comunque, in tutte quelle attività dove debba essere tutelata la sicurezza igienica dell’utente, del consumatore e del proprio personale. Un’operazione semplice (può farla un bambino!), che infonde nella clientela quella sicurezza igienica/sanitaria che oggi è necessaria e, in futuro, lo sarà sempre più.

Hygienic Cart, prodotta e commercializzata da aziende storiche, tutte meridionali (tra cui un imprenditore barese, ma brindisino – Carovigno – di adozione), nel settore dell’ecologia e confluite in Hygienic Srl, è dotato di un automatismo esclusivo che consente all’utente di sanificare integralmente e personalmente il proprio carrello in soli 5 secondi, assicurando che i locali commerciali e gli utenti non vengano contaminati. Il processo di sanificazione di HYGIENIC CART è testimoniato da una certificazione che garantisce l’abbattimento al 99,8% della carica batterica e virale.

La stampa nazionale di settore (food e gdo) ha dato ampio spazio a questa invenzione e, appena 15 giorni fa, anche il noto programma “Le Iene” di Italia1 si è interessato al progetto “Hygienic Cart”.

Tra le prime Aziende a scegliere Hygienic Cart vi è stato il gruppo Iperal Supermercati Spa, presente con i propri negozi in ben otto province lombarde, tra ipermercati e supermercati. 
Nei giorni scorsi è stato istallato il primo prototipo in Puglia, a Brindisi, presso il Supermercato Conad di Via Lucio Strabone, angolo Via Appia. 
Richieste stanno giungendo anche dall’estero (Spagna, Romania, Russia, Brasile, USA e Australia). Info su www.hygieniccart.com


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.