Concorso Mibact. Bozzetti (M5S) scrive al Segretario Regionale: “Quando sarà pubblicato l’Avviso pubblico di selezione?

“Abbiamo ricevuto molte segnalazioni da parte dei candidati al concorso per 500 operatori alla custodia, vigilanza e accoglienza del Mibact, di cui 24 per la Puglia, sospeso a causa dell’emergenza Covid-19.

Per questo ho scritto al segretario generale del Mibact per capire se vi fossero notizie in merito alla procedura selettiva e ci è stato risposto che dopo la sospensione per due mesi, disposta dall’Arpal, si attende che l’Agenzia pubblichi l’avviso pubblico di avviamento a selezione. Siamo al 26 giugno e ancora non ci sono aggiornamenti e sviluppi in merito alla procedura pugliese: continueremo a monitorare la vicenda per assicurare ai candidati tempi certi e brevi”. Lo dichiara il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Gianluca Bozzetti che nei giorni scorsi ha inviato una Pec al segretario generale del Mibact per la Puglia. Entro il 23 marzo 2020 i Segretariati regionali del MiBACT avrebbero dovuto inoltrare ai Centri per l’impiego territorialmente competenti, agli uffici provinciali o regionali del lavoro, richiesta di avviamento a selezione di un numero di lavoratori pari al doppio dei posti da ricoprire. Il Segretariato Generale del MiBACT per la Puglia ha trasmesso il 20 marzo alla Regione Puglia-Servizio Politiche Lavoro e all’ARPAL Puglia la richiesta di avviare a selezione, entro dieci giorni dalla ricezione, 48 posti pari al doppio di quelli da ricoprire, invitando i predetti Enti a pubblicare l’avviso di selezione. 

“L’emergenza Covid – continua Bozzetti – ha causato ovviamente il blocco delle attività con la conseguente sospensione delle procedure concorsuali comunicata dall’Arpal fino al 16 maggio. Ora è necessario che l’Arpal faccia chiarezza pubblicando l’avviso di avviamento a selezione e dopo la nostra richiesta siamo contenti che anche il Segretariato regionale abbia sollecitato l’Agenzia. In tanti aspettano di poter svolgere la prova. Il segretario del Mibact ci ha assicurato che saremo informati sugli sviluppi della vicenda che continueremo a seguire per garantire a tutti i candidati un corretto espletamento delle procedure concorsuali in tempi rapidi”.   


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.