Cultura. M5S: “Istituire un Registro Regionale degli Artisti Teatrali Pugliesi per un maggiore riconoscimento della professionalità”

Istituire il Registro Regionale degli Artisti Teatrali Pugliesi che possa agevolare il riconoscimento dell’esperienza professionale degli artisti. Lo chiedono i consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle in una mozione che impegna la Regione Puglia ad avviare un tavolo tecnico e un ciclo di audizioni per l’istituzione di un registro regionale. 

“Il Registro Regionale degli Artisti Pugliesi è uno strumento che può essere utile per riconoscere la professionalità e una serie di garanzie e tutele che riguardano la fiscalità, la formazione e la sicurezza sociale degli artisti. L’idea nasce sulla base di quanto deliberato dal Parlamento Europeo che, nel 2007, per proteggere e tutelare gli artisti ha invitato gli Stati membri e la stessa Commissione a istituire un Registro professionale Europeo. Una forma di protezione dell’Artista/Autore – spiegano i consiglieri – secondo la definizione dell’Unesco e della Commissione Cultura del Parlamento Europeo, che può essere replicata anche in Puglia e che, se ci fosse stata, avrebbe reso più facile e meno farraginoso tutto il processo di riconoscimento dei diritti economici e assistenziali anche in una fase delicata come quella emergenziale che abbiamo vissuto”.

Nel Registro Professionale Europeo possono essere iscritti coloro che professano una o più attività che li qualifichi come Autori/Artisti e coloro che desiderano divenire tali: si tratta di due modalità peculiari per la creazione di una cultura europea. 

“Anche a livello regionale – spiegano i pentastellati – è fondamentale sia valorizzare il patrimonio artistico locale e della loro attività, creando eventi e opportunità, come mostre personali e collettive sia creare sinergie tra i vari operatori dello spettacolo, che in forma singola o associata possano proporre rassegne, manifestazioni, conferenze e/o eventi. Per questo vogliamo impegnare la Giunta a istituire un tavolo tecnico per avviare i lavori per la realizzazione del Registro degli Artisti Teatrali Pugliesi per valorizzare la loro figura e garantire maggiore sicurezza e tutela dello loro professionalità”. 


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.