BRINDISI.CONFCOMMERCIO RILANCIA IL DIALOGO CON L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE PER VALORIZZARE COMMERCIO E TURISMO

La Confcommercio di Brindisi ha invitato l’Assessore alle Attività Produttive del Comune di Brindisi Oreste Pinto ad un momento di confronto con i componenti del consiglio direttivo.

L’obiettivo che si è inteso traguardare è quello del rilancio del commercio attraverso una valorizzazione delle interconnessioni con il turismo. Il tutto, utilizzando ogni risorsa possibile per promuovere efficaci azioni di marketing territoriale. 
La Confcommercio ha già attivato utili meccanismi di rete per finalizzare gli interventi riguardanti i settori della ristorazione, della ricettività alberghiera, delle guide turistiche e degli operatori culturali. 
E’ evidente, in ogni caso, che una costante interlocuzione con l’ente locale risulta fondamentale per il raggiungimento di risultati apprezzabili. In tal senso, l’Assessore Pinto ha confermato piena disponibilità al dialogo ed ha garantito il suo impegno affinché anche altri settori della vita amministrativa cittadina forniscano altrettanta collaborazione. 
Confcommercio ha espresso apprezzamento per gli sforzi che l’Amministrazione Comunale sta svolgendo per individuare soluzioni accettabili nella gestione del traffico e per realizzare interventi di arredo urbano. In tal senso, ha garantito il proprio costante contributo di idee e di proposte concrete, in un’ottica di piena e costante collaborazione che sarà tale anche in organismi operativi come il Distretto Unico del Commercio.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.