Tutelare i professionisti, nasce una collaborazione tra VRPI: LA VERA RIVOLTA DELLE P.IVA e STOP EUROPA

In questa settimana, è stato suggellato il rapporto di collaborazione tra “VRPI Vera Rivolta Partite Iva”, che ha come Leader Nazionale la Dottoressa Vera Narducci, consulente aziendale tributarista e il gruppo Facebook Stop Europa fondato dall’Avv. Michele Farina;

I due gruppi hanno fondato la nuova pagina Facebook di  mergenza Italiani, dedicata e aperta a tutti i professionisti d’Italia che vogliono mettere a disposizione di tutti gli italiani in serie difficoltà in questo momento la loro professionalità.

Nasce dunque un gruppo di lavoro che si spera, possa evolversi e maturare nel tempo, promuovendo una costante e sempre maggiore collaborazione tra i propri membri, mirando parallelamente sia allo sviluppo dei singoli, che del gruppo stesso.

La realizzazione concreta di questa collaborazione, è frutto della stima reciproca e di un continuo confronto tra le due realtà, per giungere ad un comune pensiero. Una mission condivisa, che permetterà di realizzare al meglio obiettivi e strategie necessarie per supportare Partite Iva, professionisti e liberi cittadini, travolti dalla crisi figlia della pandemia che ha colpito il Mondo intero.

Allo scopo, da lunedì partiranno una serie di dirette FB informative su come fare impresa e sopravvivere a queste insidie governative.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.