BRINDISI.Venerdì la consegna dei patentini per le colonie feline

Venerdì 10 luglio alle ore 9, presso il Comando di Polizia Locale, l’assessore Isabella Lettori e il comandante Antonio Orefice consegneranno i primi patentini per coloro che quotidianamente accudiscono le colonie feline.

La normativa italiana riconosce diritti precisi ai gatti che vivono in stato di libertà (diritto alla territorialità, alla vita e alle cure) e il Comune di Brindisi ha deciso di riconoscere ufficialmente l’operato di cittadini e volontari animalisti che accudiscono quotidianamente e gratuitamente le colonie feline presenti sul territorio comunale.

Tale riconoscimento avverrà con il rilascio del “Patentino tutori felini”, a seguito della sottoscrizione di un Disciplinare che regolamenta diritti e doveri di chi accudisce gatti liberi, nel rispetto delle norme igienico-sanitarie e benessere dei gatti stessi. Una corretta gestione delle colonie feline è fondamentale per garantire una buona e rispettosa convivenza animale-uomo. Per colonia felina si intende uno o più gatti che vivono in libertà e frequentano lo stesso luogo, ed è fatto divieto a chiunque di allontanarli o maltrattarli.

Oltre al patentino di riconoscimento, ogni tutore riceverà un manuale; un utile strumento di consultazione per i referenti di colonie e amministrazioni comunali. Patentino, disciplinare e manuale rientrano negli obiettivi finali del Progetto pilota “I felini di Puglia” ideato da Mariagrazia Distante a cui il Comune di Brindisi e altri Comuni della provincia hanno aderito per il censimento dei gatti comunali.

Grazie a questo progetto, sono state attivate per la prima volta le sterilizzazioni gratuite presso l’ASL dei gatti appartenenti a colonie feline censite e distribuite in alcune colonie delle mangiatoie denominate “Gattofioriere”.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.