AUTOMOTIVE: CON IL DL RILANCIO SI VA VERSO UNA MOBILITÀ PIÙ SOSTENIBILE

Con la conversione in legge del Dl Rilancio, viene data una ulteriore spinta verso una mobilità sempre più sostenibile. Con il lavoro parlamentare, infatti, si è riusciti ad incrementare il bonus già presente per l’acquisto delle autovetture elettriche ed ibride plug-in di euro 2.000 in caso di rottamazione e di euro 1.000 in caso di acquisto senza rottamazione. Inoltre, è previsto un ulteriore sconto minimo da parte del concessionario pari al bonus. 

Un incentivo, quindi, che può arrivare fino a 10.000 euro anche grazie alle agevolazioni per l’acquisto introdotte dalla Legge di Bilancio 2019.

Esprimo grande soddisfazione per gli strumenti che siamo riusciti a mettere in campo per una mobilità green – commenta il deputato Emanuele Scagliusi, capogruppo M5S in Commissione Trasporti alla Camera – Come gruppo parlamentare siamo dovuti intervenire per impedire che una pioggia di soldi andasse ad incentivare l’acquisto di veicoli a motore endotermico a diesel e benzina senza limiti di emissione gCO2/km. Per questo – prosegue – abbiamo insistito per una riformulazione affinché il percorso tracciato fino ad oggi e la nostra visione sulla mobilità elettrica venissero mantenuti come impegni veri e concreti”.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.