Fasano (Br).Zaccaria: “La nuova ZTL a Torre Canne per valorizzarne il centro”

Il Sindaco: “la chiusura per fasce orarie di via del Faro serve a tutelare residenti e proprietari di abitazioni”.

Il sindaco di Fasano, Francesco Zaccaria, comunica quanto segue:
« Nei giorni scorsi è stata istituita una nuova Zona a Traffico Limitato a Torre Canne. La chiusura alla circolazione, per fasce orarie, interessa il segmento di via del Faro tra via Lago di Lesina e via Trieste.
La pedonalizzazione di questo tratto stradale tutela i residenti e i villeggianti, e ha come obiettivo quello di aumentare la qualità della vita nei vicoli più suggestivi di Torre Canne, da sempre presi d’assalto dalle auto dei turisti occasionali.
A questa ordinanza di chiusura seguirà l’organizzazione di un’ampia ZTL nella parte centrale, dove sono presenti gli accessi al mare.
Abbiamo voluto avviare quest’anno la ZTL a Torre Canne per sperimentarla al meglio, anche sulla base di un confronto con i residenti e proprietari di case della frazione.
A questo proposito, nei prossimi giorni avvieremo la procedura di consegna di pass: gli aventi diritto potranno recarsi presso l’urban center, sempre in via del Faro a Torre Canne, da mercoledì 15 luglio a venerdì 31 luglio. L’ufficio sarà aperto di lunedì, martedì e venerdì dalle 8.00 alle 12.00;
il mercoledì e il giovedì, oltre all’apertura mattutina, anche dalle 17.00 alle 19.00. L’iter delle richieste si svolgerà tutto nella sede di Torre Canne.
Nel frattempo, limiteremo l’accesso a via del Faro, da via Lago di Lesina a via Trieste, dal lunedì al venerdì dalle 19,00 alle 3,00 e il sabato e la domenica dalle 10,00 alle 3,00.
Da via Imperia il traffico sarà chiuso solo nei prefestivi e festivi sempre dalle 10,00 alle 3,00:
cercheremo così di rendere la centralissima via del Faro un luogo dove tutti, anche i bambini, potranno passeggiare e rilassarsi sia a piedi che in bicicletta. La nostra idea è quella di proteggere Torre Canne e valorizzare il suo centro».


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.