Mesagne (Br).MARTEDI 21 LUGLIO LA PRESENTAZIONE DEL MEDIT SUMMER FASHION

Si svolgerà martedì 21 luglio, alle ore 11 nell’Auditorium del Castello di Mesagne, la conferenza stampa di presentazione del Medit Summer Fashion. L’evento, in programma il prossimo 25 luglio in piazza Orsini del Balzo, è giunto alla 13^ edizione.

Alla conferenza stampa saranno presenti il Sindaco di Mesagne Toni Matarrelli, l’assessore alle attività produttive Antonello Mingenti, il consigliere del sindaco per le politiche culturali Marco Calò, il direttore artistico Maurizio Piro e Antonella Parziale ideatrice dell’importante kermesse di moda. Filo conduttore dell’edizione 2020 è il viaggio attraverso il cinema, la storia e la cultura.

Lo scenario della splendida Piazza Orsini del Balzo farà da sfondo a questo viaggio emozionandoci già a partire dalla presentazione degli stilisti emergenti che hanno creato abiti ispirandosi al cinema (tema del concorso), per il quale saranno riconosciuti premi importanti che le partnership hanno messo a disposizione: premi che costituiscono un vero trampolino di lancio per il loro sogno nel cassetto.

Quest’anno l’Associazione Medit Summer Fashion si è avvalsa della collaborazione di grandi partners tra cui “Barolo Fashion Show”, “Globe Cosenza Fashion Week”, “ANGI Associazione Nuova Generazione Italo-Cinese” e altre importanti organizzazioni come “La Chambre de Commerce Italienne Nice, Sophia Antipolis, Cote D’azur”, “Wenzhou University”, realtà che daranno possibilità rilevanti ai giovani emergenti in gara. Il viaggio inizierà con una performance suggestiva ed emozionante contro gli stereotipi della nostra società, improntata sulla donna che ancor oggi viene continuamente etichettata.

L’attrice Chiara Pavoni di Roma porterà in scena “THE QUEEN WHITE” (La Regina di Carta), da un’idea di Arianna Edran Di Lembo e Flavio Franseseni.

Tappa successiva del “viaggio” sarà dedicata agli stilisti ospiti che, con collezioni alternative, trasgressive e romantiche, ci terranno col fiato sospeso.

Gli allestimenti della Piazza saranno un tripudio all’arte e alla donna, con le opere create dall’artista internazionale Florenza Lessa che ci omaggerà con i suoi suggestivi dipinti dedicati alle donne che tutti potranno ammirare stupendoci in passerella con Caftani dipinti a mano. Le acconciature e il Make Up saranno curati da un team di professionisti del Centro Studi Meridiana (istituto di formazione professionale) con sede in Latiano.

Stilisti emergenti in concorso

Angelo Scatigno (Barletta) – Antonella Stomeo (Lecce) – Cheren Surfaro (Reggio Calabria) – Giuseppe Mattucci (Fossaciesa) – Lorenzo Spagnolo Maria Calugarenao (Brindisi) – Martina Tempesta (Roma), ognuno con creazioni dedicate a Film o ad attrici.

Gli stilisti ospiti

Massimo Orsini, Couture Mesagne

Atelier Concari, Patrizia Brescia

Fabio Arsenio, Alta Moda Brindisi

Marina D’Antone, Fashion Artist Catania

Giulia Petronella, WOO Mesagne

Florenza Lessa, Artista Adelfia

La giuria degli esperti che decreterà i vincitori sarà composta da: Massimo Orsini stilista di fama Nazionale, Marina Garau (BFS), Giada Falcone (Globe), Pamela Spinelli (giornalista Telenorba), Silvia Viterbo (giornalista moda Nazionale), Rocco Loparco (Critico d’arte) e Maria Maddalena Sardella (Imprenditrice).

La serata verrà condotta dal blogger di moda Danilo Fornaro e Antonella Parziale.

Si ringrazia l’Azienda Rafinox di Nicola Aresta con sede a Latiano, per aver messo a disposizione tutti i dispositivi di protezione individuale anticontagio Covid19, la Divella S.p.A. nella figura del Dott. Cav. Vincenzo Divella, il Comune di Mesagne nella figura del Sindaco Toni Matarrelli per averci messo a disposizione la splendida Piazza Orsini del Balzo, dove andrà in scena il Medit Summer Fashion.

 

Immagini di repertorio


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.