San Michele Salentino (Br).ABBANDONI INCIVILI DAVANTI ALLA SEDE DELLA CARITAS LOCALE

Sacchi di vestiti, insieme ad un materasso sono stati abbandonati, nelle scorse ore, davanti alla sede della Caritas parrocchiale in via Parrocchia.

Per alcuni cittadini, purtroppo, quella via è stata scambiata per una stazione ecologica, ovviamente, “abusiva” e non è la prima volta nelle ultime settimane, nonostante, su precise disposizioni, causa l’emergenza Covid-19, la raccolta di indumenti usati destinati alla Caritas sia stata sospesa.

La situazione che si è venuta a creare è molto spiacevole, anche perché i vestiti, come si può notare dalle fotografie, vengono sparsi sul marciapiede, occupando, come nel caso del materasso, anche, parte della strada, con evidenti conseguenze non solo per il decoro urbano ma soprattutto per la qualità della vita, dell’incolumità pubblica e, non da meno, per la dignità delle famiglie che, temporaneamente, non possono ricevere beni che risulterebbero necessari.

Poche settimane fa, è stato ripristinato il servizio di raccolta indumenti usati a cura della Monteco, che, l’Amministrazione è stata costretta a chiamare per rimuovere tutti i bustoni e il materasso lasciati fuori dalla sede Caritas così come all’Isola ecologica dove, però i trasgressori sono stati sanzionati. Data la situazione, anche in questo caso, l’Amministrazione di concerto con la Polizia Locale, adotterà tutte le misure di controllo necessarie per evitare che questi atti di inciviltà si ripetano, anche perché, questo tipo di abbandono ha dei costi notevoli che ricadono sulle tasche dei cittadini.

La via in questione è stata prontamente ripulita dal personale della Monteco ma ricordiamo ai cittadini che ogni settimana, nella giornata di martedì, la Ditta provvedere a raccogliere porta a porta l’indifferenziato ed è sempre attivo il servizio a chiamata e a domicilio di raccolta di rifiuti ingombranti.

 

L’Amministrazione Comunale


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.