BRINDISI.LA TDS SOUND SPOSA IL PROGETTO DEI GRANDI EVENTI IN CITTA’

Parola d’ordine: puntare su Brindisi. Ad affiancare la Naturalestatocaotico nell’ambizioso progetto di porre la città al centro della promozione di grandi eventi, da oggi c’è anche la Tds Sound, società che ha sede nella zona industriale. Angelo Olimpio, il titolare, è un ingegnere del suono e da oltre 25 anni lavora nel campo dello spettacolo mettendo a disposizione della clientela competenza, professionalità e attrezzature professionali e all’avanguardia.

 “Da sempre Brindisi viene trattata come la “Cenerentola” della Puglia, – racconta – i grandi eventi, soprattutto quelli internazionali, si svolgono tra Bari e Lecce e a noi non restano che le briciole. Il progetto di Andrea e Carlo mi ha subito entusiasmato. Brindisi ha una posizione strategica, una rete di trasporti unica e anche una scenografia naturale grazie alla bellezza del suo porto. Abbiamo le competenze e la stoffa per puntare ancora più in alto. Ho sposato subito il progetto della Naturalestatocaotico perché sono convinto che sia arrivato il tempo di puntare su questa bella città e sulle sue potenzialità. Grazie quindi ad Andrea, a Carlo e a tutto il gruppo di amici che con coraggio stanno portando avanti questo progetto”.

La presenza della Tds Sound rappresenta senz’altro un valore aggiunto per il progetto della Naturalestatocaotico. L’inverno scorso Olimpio ha curato la tournée del maestro Vessicchio nei più importanti teatri del Sud Italia e ha curato il concerto di Antonella Ruggiero con un’orchestra di oltre sessanta elementi nella splendida cornice del teatro Verdi di Brindisi.

 “Ottima – conclude Olimpio – anche la scelta della location, lo stadio “Fanuzzi” – So che la società ha avviato l’iter autorizzativo con il Comune e sta prendendo accordi con società locali del settore food and beverage. Non bisogna lasciare nulla al caso se si vogliono fare le cose con professionalità”.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.