SSD Brindisi FC:Ipotetiche cordate leccesi o romane, interessate a rilevare il 100% delle quote societarie, non veritiere.

La SSD Brindisi FC, nelle persone dei Soci Francesco Bassi e Antonio Giannelli, comunica che quanto dichiarato da alcuni organi d’informazione, riguardante ipotetiche cordate leccesi o romane, interessate a rilevare il 100% delle quote societarie, non risponde a verità.

Di vero c’è che spesso, in questi anni, è capitato che ci siano stati degli incontri esplorativi, voluti da alcuni soggetti apparentemente interessati a rilevare la società, ma che non hanno mai portato a nulla di concreto. Si comunica, inoltre che continua il frenetico lavorio da parte dei Soci V&V (Vangone, Vertolomo), Bassi, Giannelli, Perbrindisi e dell’Adviser Avv. Montella, per definire le ultime situazioni in sospeso, pronti per l’iscrizione al prossimo campionato.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.