ACQUEDOTTO PUGLIESE, ZULLO: A TEMPO SCADUTO EMILIANO PROROGA E CONTINUA A FARE NOMINE. ASSURDO!

Dichiarazione del capogruppo regionale di Fratelli d’Italia, Ignazio Zullo


“Non entro nel merito della nomina. Emiliano ci ha abituato ai nomi illustri di fama nazionale e internazionale nei posti chiave della Regione, come dire che in Puglia siamo scarsi a scienziati, ma tant’è.
“Ma come tempistica qualche considerazione voglio farla. Se non ci fosse stato il Covid oggi sarebbe all’inizio di una nuova legislatura, quasi sicuramente con un altro presidente. E allora perché – a tempo ampiamente scaduto – Emiliano decide non solo di nominare il sostituto di Nicola De Santis nell’Acquedotto pugliese, ma addirittura prorogare per un altro mandato l’intero Consiglio di Amministrazione. Per assicurare ai suoi fedelissimi una poltrona dopo che avrà liberato la sua?
“Questa occupazione sistematica del potere ha un solo nome e si chiama mercimonio ed Emiliano è una tecnica che sta impiegando anche quando la logica gli consiglierebbe di evitare di andare oltre, visto che questa legislatura è già oltre. Ma ci? che fa più specie che a queste operazioni si prestino autorevoli quanto prestigiosi esponenti del mondo scientifico, a meno che stile Lopalco è solo l’antipasto di altre aspirazioni”.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.