Otranto, presentazione di Battiti Live: Mesagne è tra le 15 location scelte

“Mesagne è tra le 15 location scelte per Battiti Live, l’evento musicale dell’estate con i maggiori nomi del pop italiano, spesso apprezzati anche nel panorama internazionale: per la nostra città rappresenta una vetrina nazionale e dunque una preziosa occasione di promozione” ha dichiarato il sindaco di Mesagne, Toni Matarrelli.

Nel Castello aragonese di Otranto si è svolto oggi il meeting di fine produzione del “Radionorba Vodafone Battiti Live 2020” alla presenza dell’assessore all’Industria turistica e culturale della Regione Puglia, Loredana Capone; del sindaco di Otranto, Pierpaolo Cariddi; del presidente di Radionorba, Marco Montrone; dei conduttori dello spettacolo, Alan Palmieri ed Elisabetta Gregoraci; di una rappresentanza del cast artistico, oltre che di alcuni sindaci dei Comuni che hanno ospitato le serate della prestigiosa rassegna. “Sono stato invitato ad intervenire alla conferenza e, nell’occasione, ho rivolto il mio ringraziamento a tutti gli organizzatori per averci scelto. Ringrazio i Boomdabash per aver reso senz’altro più agevole tale scelta”, ha commentato il primo cittadino.

Le serate da Otranto andranno in onda ogni domenica, a partire dal 26 luglio, su Telenorba, Radionorba Tv, Radionorba e, a seguire in replica in prima serata su Italia 1, oltre che Mediaset Extra e, on demand, su Mediaset Play. La puntata registrata a Mesagne lo scorso 2 luglio nello spazio che ospita l’incantevole Pergolato del Castello comunale – che insieme ai Boomdabash ha visto l’esibizione di Alessandra Amoroso – su inderogabile richiesta della produzione si è svolta senza pubblicità, nel rispetto delle misure di sicurezza e di quelle anti Covid. Le riprese da Mesagne saranno trasmesse durante due delle sei puntate della trasmissione.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.