BRINDISI.EMERGENZA COVID 19 – FORZA ITALIA: LA REGIONE PUGLIA “DIMENTICA” I DIPENDENTI DELLA SANITASERVICE. A LORO NEANCHE UN EURO!

Troppo semplice considerare tutti gli operatori sanitari degli “eroi” e poi dimenticarsi degli anelli più deboli. E’ ciò che ha fatto la Regione Puglia, che per un riconoscimento economico a medici, infermieri e personale della Sanitaservice ha stanziato qualche milione di euro, senza preoccuparsi di verificare se la somma fosse sufficiente per tutti e soprattutto che venisse distribuita in maniera equa.

Sta di fatto che al personale della Sanitaservice non è giunto neanche un euro e che – cosa ancora peggiore – al momento nessuno sa fornire chiarimenti sull’argomento ai diretti interessati.
 
E’ questa l’attenzione che il Presidente Emiliano riserva a chi ha messo a rischio ogni giorno la propria vita per fronteggiare l’emergenza?
 
La realtà è che questa vicenda conferma un dato ineccepibile: la Sanitaservice è un contenitore al cui interno sono stati collocati gli anelli deboli della catena della sanità pubblica pugliese, di cui troppo spesso chi governa la Puglia si dimentica.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.