BRINDISI.LAVORATORI DEL SERVIZIO ADI – QUARTA (F.I.): IL SINDACO ROSSI SOLLECITI INCONTRO RISOLUTORE IN PREFETTURA!

La situazione in cui versano i lavoratori della cooperativa Genesi addetti al servizio ADI è a dir poco drammatica. Le proroghe concesse nelle ultime settimane sono solo fumo negli occhi, visto che stiamo parlando di pochissime ore a settimana, con stipendi da fame e con una indennità di cassa integrazione che continua a non essere erogata.

Il sindaco Rossi conosce bene la situazione e si era impegnato a sollecitare un incontro in Prefettura, con l’obiettivo di pianificare il passaggio degli stessi lavoratori dalla coop.va Genesi all’Asl di Brindisi, a cui adesso è affidato gran parte del servizio di Assistenza Domiciliare Integrata.

Ogni ulteriore perdita di tempo significherebbe ignorare il dramma di tante famiglie a cui il Comune di Brindisi non è stato in grado di risolvere il problema. Proprio per questo la mediazione del Prefetto è fondamentale, anche in considerazione della valenza del servizio a cui si fa riferimento.

 

Gianluca Quarta – Forza Italia 


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.