San Michele Salentino (Br).UN PREMIO PER IL LAUREATI IN LOCKDOWN. IL COMUNE ADERISCE ALL’INIZIATIVA DI ANCI E REGIONE PUGLIA

l Comune di San Michele Salentino, assessorato alla Pubblica Istruzione, ha deciso di aderire al premio simbolico istituito dalla Regione Puglia in collaborazione con ANCI, da conferire alle studentesse e agli studenti che si sono laureati in modalità telematica durante l’emergenza epidemiologica.

Come è noto, infatti, numerosi studenti e studentesse universitari residenti nei Comuni pugliesi, in seguito alle misure straordinarie per contenere il Coronavirus, hanno dovuto affrontare la discussione della tesi di laurea in modalità telematica, privandosi di fatto di un momento simbolico carico di significati nel percorso accademico di uno studente universitario: la cerimonia di proclamazione di laurea.

Per questa ragione, la Regione Puglia e l’Anci Puglia stanno per firmare un protocollo d’intesa per realizzare un “Graduation Day” con i laureati residenti nei Comuni della Puglia delle sessioni “Covid19” che abbiano discusso la tesi sia negli atenei pugliesi che in quelli di altre regioni.

La cerimonia si terrà in un luogo che sarà comunicato successivamente, alla presenza del Sindaco (o suo delegato) che consegnerà a ciascuno dei laureati presenti un Premio simbolico. Il piccolo evento si terrà, presumibilmente, nella prima settimana di settembre 2020.

Ai fini della partecipazione, laureate e laureati dovranno compilare un form online, con inserimento dei propri dati, messo a disposizione da parte dei Comuni aderenti all’iniziativa sui propri canali telematici. Il form sarà presto disponibile sul sito internet istituzionale e sulla App istituzionale del Comune di San Michele Salentino.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.