PASSANO A UN TOTALE DI 750MILA EURO I FINANZIAMENTI DESTINATI AL PROGETTO “D’AUTORE D’ESTATE 2020”. AMMESSI AI FONDI TUTTI I 38 ESERCENTI CHE HANNO PARTECIPATO AL BANDO

AI 500MILA EURO GIA’ STANZIATI, SI AGGIUNGONO ALTRI 250MILA EURO PER SODDISFARE LE ESIGENZE DI TUTTI I 38 ESERCENTI DI ARENE E CINEMA ALL’APERTO CHE HANNO PARTECIPATO AL BANDO PER L’AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI PROGRAMMAZIONE CINEMATOGRAFICA D’ESSAI.

Sono 750mila euro in totale i fondi messi a disposizione da Regione Puglia per “D’Autore D’Estate 2020”, il progetto della Fondazione Apulia Film Commission destinato alle arene e ai cinema all’aperto diffusi su tutto il territorio pugliese.

Dopo aver destinato 500mila euro a 25 esercenti, la Giunta regionale ha autorizzato in data 7 agosto 2020 il Dipartimento Turismo, Economia della Cultura e Valorizzazione del Territorio, l’incremento della dotazione finanziaria a disposizione del Piano straordinario in favore del sistema regionale della Cultura e dello Spettacolo colpito dall’emergenza epidemiologica da COVID‐19 ‐ “Custodiamo la Cultura in Puglia”-, ampliando la platea di esercenti cinematografici locali finanziabili fino a un massimo di 250mila euro.

L’aumento della dotazione finanziaria, permette lo scorrimento della graduatoria “D’Autore D’estate 2020”, quindi l’ammissione ai fondi di tutti i 38 esercenti che hanno partecipato al bando. L’idea del progetto “D’Autore D’Estate 2020”, infatti, è di offrire opere filmiche di qualità favorendo l’offerta per gli spettatori pugliesi, per i turisti e per tutti gli appassionati della settima arte.

D’Autore D’Estate 2020, è un modo sperimentato di intendere il cinema nel contesto di una Regione che ha fatto delle arti e del patrimonio culturale il punto di forza della sua proposta, anche d’estate. Con questo ulteriore incremento finanziario messo a disposizione dall’Assessorato all’Industria Turistica e Culturale della Regione Puglia, tutti gli esercenti che hanno partecipato al bando, potranno mettere a disposizione del pubblico una programmazione cinematografica d’essai nelle calde sere d’estate pugliesi. Con questo progetto Regione Puglia e Apulia Film Commission vogliono raggiungere due scopi ben definiti: un incentivo all’esercizio cinematografico duramente colpito dall’emergenza sanitaria e offrire ai turisti e agli spettatori pugliesi l’opportunità di fruire di opere filmiche di qualità.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.