Bonus matrimonio. Laricchia (M5S): “Necessaria la creazione di un distretto del wedding, non provvedimenti spot”

Nota della candidata presidente del M5S alla Regione Puglia Antonella Laricchia sul bonus matrimonio in Puglia

“Il settore del wedding ha bisogno di interventi strutturali seri, non dell’ennesimo provvedimento spot di Emiliano. Quest’anno erano previsti circa 18/19 mila matrimoni di coppie pugliesi e mille di coppie provenienti dall’estero. Cerimonie per la maggior parte annullate e che non saranno compensate di certo da un bonus tardivo, annunciato su Fb, e che si contraddistingue per l‘indeterminatezza della documentazione da produrre per certificare la spesa effettuata e per l’esiguità delle risorse messe a disposizione per la misura, appena 30mila euro. Se consideriamo che l’importo massimo del voucher è di 1500 euro, è facile capire come potranno usufruirne solo pochissime coppie. Le imprese hanno bisogno di essere realmente supportate con la creazione di un distretto del wedding che serva a riattivare la filiera e a fare sinergia tra tutti gli operatori coinvolti: tante professionalità e tante imprese di qualità con le quali lavorare per costruire un marchio del wedding pugliese che possa essere conosciuto in tutto il mondo. Abbiamo avviato da tempo una interlocuzione con gli operatori del comparto, che fino allo scorso anno produceva un fatturato vicino al miliardo di euro e abbiamo ascoltato le loro testimonianze, impegnandoci a portare le loro istanze al Governo. Non servono provvedimenti  fino al 30 dicembre 2020 e non si possono fare differenze tra chi ha scelto di sposarsi comunque quest’anno e chi invece ha preferito rimandare al 2021. È necessaria una seria programmazione, esempio abbassando l’addizionale regionale, ora a livello della Lombardia, dando così maggiori benefici per tutti. Non servono misure che si sposino solo con l’imminente campagna elettorale” . 


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.

BRINDISI.Si è perso il cane Totò, l’ appello disperato della padrona .

Totò, un bellissimo cane, affettuoso, che si è perso presso la struttura commerciale

Brinpark a Brindisi. Totò, che è come un figlio per la propria padrona, una donna

anziana. L’ultimo avvistamento di Totò il 17 mattina, al Parco del Cesare Braico, per

chi avesse  notizie questo il numero di cellulare a cui rivolgersi 3491449713.