San Vito dei Normanni. Restano coinvolte in un sinistro stradale, trovate positive ad alcol e cannabinoidi, denunciate.

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di San Vito dei Normanni, a conclusione degli accertamenti, hanno denunciato in stato di libertà per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti e sotto l’effetto di alcool, una 21enne di San Vito dei Normanni e una 45enne residente a Cassina de’ Pecchi (MI).

In particolare, nel corso della notte del 24 agosto, i militari operanti sono intervenuti sulla SS16 San Vito – Brindisi, poiché si era verificato un sinistro stradale con feriti. Dalla ricostruzione della dinamica è emerso che il veicolo condotto dalla 45enne, proveniente da Brindisi in direzione San Vito dei Normanni, avrebbe svoltato su una strada interpoderale impattando con la vettura condotta dalla 21enne, che sopraggiungeva nel senso opposto di marcia. A seguito degli accertamenti tossicologici e alcolemici effettuati sulle conducenti, è emerso che le due donne presentavano entrambe un tasso alcolemico superiore al limite consentito con positività anche per i cannabinoidi. Le patenti di guida sono state ritirate.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.