Cinema nell’Atrio del Comune di Mesagne, stasera primo appuntamento con “Parasite”

Comincia stasera, martedì 1° settembre, la rassegna cinematografica “D’autore d’estate 2020” organizzata dal “Nuovo Cinema Paradiso” di Erchie in partnership con il Comune di Mesagne, un calendario di proiezioni promosso dalla Regione Puglia e finanziato dalla Fondazione “Apulia Film Commission”. Il primo appuntamento di oggi è con “Parasite”, del regista sudcoreano Bong Joon-ho 4 volte Premio Oscar nel 2020. Thriller e satira sociale, con momenti da commedia a drammatici, la storia racconta senza dire troppo di una famiglia povera che si infiltra in una famiglia ricca.

L’ingresso è gratuito, per prenotazioni telefonare al numero 3880930378. L’iniziativa si svolgerà nel rispetto della normativa anticovid.

Le proiezioni proseguiranno fino al 7 settembre, sempre nel Chiostro del Comune di Mesagne e con doppia proiezione alle 20 e alle 22. Sono previsti: “Un giorno di pioggia a New York” di Woody Allen domani, mercoledì 2 settembre; “I Miserabili” di Jadj Ly il 3 settembre; “Tutto il mio folle amore” di Gabriele Salvatores il 4 settembre e “Nuovo Cinema Paradiso” di Giuseppe Tornatore il 5 settembre; “Amarcord” di Federico Fellini il 6 settembre. La rassegna si concluderà lunedì 7 settembre con “C’eravamo tanto amati”, regia di Ettore Scola.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.