Elezioni, Macina (M5S): “Fitto ed Emiliano due facce della stessa medaglia. Rappresentano il passato”

La deputata brindisina è intervenuta con la candidata Emanuela Della Campa all’inaugurazione del comitato elettorale di Fasano

Fasano, 1 settembre 2020 – “In queste elezioni regionali abbiamo da una parte la vecchia politica, incarnata emblematicamente da Michele Emiliano e Raffaele Fitto, che hanno contribuito a peggiorare le condizioni di vita dei pugliesi nei tanti settori strategici per la nostra amata Puglia. Dall’altra ci sono Antonella Laricchia e il MoVimento 5 Stelle, il vero fronte del cambiamento. Sia chiaro: i cittadini pugliesi sono chiamati a scegliere il miglior presidente per la nostra Regione, ogni tentativo di ‘strumentalizzare’ il voto attribuendo un significato diverso o parlando di ‘voto utile’ sta privando di dignità il valore del voto dei pugliesi. I cittadini non devono permetterlo”. Così la deputata brindisina Anna Macina, intervenuta ieri a Fasano per l’inaugurazione del comitato elettorale a sostegno di Antonella Laricchia con la candidata al Consiglio regionale Emanuela Della Campa. “I pugliesi – prosegue – continuano a pagare per i disastri disseminati dai due, che oggi hanno la sfacciataggine di presentarsi come buoni amministratori. In questa campagna elettorale li ascoltiamo discettare su cosa si debba fare per migliorare settori come l’agricoltura e la sanità, senza accorgersi che innanzitutto bisogna riparare i danni che hanno fatto. La verità è che in Puglia ci sono forze ostili al rinnovamento e che si perpetuano da anni. Da questo punto di vista Emiliano e Fitto sono due facce della stessa medaglia”. “Il voto al MoVimento 5 Stelle – spiega Emanuela Della Campa – rappresenta l’unica alternativa possibile perché la Puglia possa lasciarsi alle spalle i fantasmi del passato, fra tagli alla sanità e disastri in agricoltura, ed aprire una nuova stagione per dare slancio alla Regione a livello nazionale e internazionale”. “Mentre i partiti discutevano di alleanze e poltrone – aggiunge – noi attraverso una fitta interlocuzione con cittadini, istituzioni e associazioni abbiamo costruito passo dopo passo un programma incentrato sui reali bisogni dei pugliesi. Si è trattato di un processo partito mesi fa e arricchito dai contributi degli esperti. Per quanto mi riguarda, voglio mettere a disposizione le mie competenze giuridiche da avvocato e gli anni di attivismo per dare un contributo al miglioramento della Regione, liberandola dalle incrostazioni della vecchia politica, che tanto hanno fatto male ai pugliesi” conclude.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.