Matteo Salvini a Brindisi : “Manderemo a casa il Centro Sinistra e Michele Emiliano”. Il Video

Orgoglio, determinazione, convinzione, elementi che fanno parte della propria personalità, ma , anche e soprattutto, messi in campo nell’ attività politica, nelle campagne elettorali.

Questo è il leader della Lega, Matteo Salvini, lunedì pomeriggio a Brindisi, prima con una visita a Lido Granchio Rosso, poi presso la sede brindisina della Confesercenti, per parlare ad esempio della vicenda Camera di Commercio e accorpamenti, delle gravi problematiche delle imprese e dei commercianti.

Salvini, accompagnato dai dirigenti e rappresentanti locali del partito e i candidati consiglieri al Consiglio Regionale, che “prende “ Lido Granchio Rosso come emblema “ del mare, del porto pugliese ( e non solo) che deve ospitare i turisti che pagano, e non chi spaccia droga “.

Matteo Salvini che lancia durissime accuse alla gestione della Regione Puglia da parte del Centro Sinistra e a Michele Emiliano . “ Una gestione fallimentare su tutti i fronti, per questo faremo proprio di tutti per mancare a casa Michele Emilano, un’ amministrazione che ha distrutto la Sanità e fatto fallire gli agricoltori. Una Regione Puglia che non ha mai pensato ai disoccupati, ai precari, impediremo al Pd di Michele Emiliano di ripristinare la legge Fornero “. E non sono mancate durissime accuse al Governo nazionale e alla Ministra della Pubblica Istruzione Azzolina : “ Avere al Ministero della Pubblica Istruzione la Azzolina è un’ offesa alla scuola italiana, noi vogliamo che le nostre scuole e i nostri ragazzi siano nella massima sicurezza “.

Poi, un elogio ai cittadini pugliesi : “ gente per bene, grandi lavoratori, che hanno saputo reagire al CoronaVirus, ma vanno tutelati maggiormente, e non può essere certamente il Centro Sinistra a farlo “ – e un auspicio, se non una convinzione : “ tra 15 giorni sentiremo suonare le campanelle, vorrà dire l’ ultimo saluto a Vendola e Emiliano che andranno a casa “.

Video con Matteo Salvini.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.