DOMENICA 13/9 ARESTA (M5S) SARA’ AL GAZEBO IN VILLA COMUNALE A MESAGNE PER IL “VOTA SI DAY” AL REFERENDUM PER IL TAGLIO NUMERO PARLAMENTARI

Domenica 13 settembre il deputato Giovanni Luca Aresta sarà presente al gazebo organizzato dal M5S nella Villa comunale (spazio antistante la colonna votiva) dalle ore 10.00 alle ore 13.00 a Mesagne per il “VOTA SI DAY” al referendum del 20 e 21 settembre prossimi.

“Vogliamo informare i cittadini della posta in gioco – spiega il parlamentare – con il referendum sulla riduzione del numero dei parlamentari si può avviare una stagione di riforme per rendere la nostra democrazia più solida ed efficiente. Non è questione di risparmio o almeno non è la questione principale. Per me è il primo passo per ribadire la centralità del Parlamento che deve tornare ad essere effettivamente rappresentativo della volontà popolare e motore della nostro democrazia.”

“Siamo per una scelta consapevole ed informata – spiega Aresta – perché il MoVimento 5 Stelle, contrariamente al vestitino che qualcuno vorrebbe cucirci addosso, non è il portavoce dell’antipolitica ma semmai è il riferimento della buona politica che si mette al servizio dei cittadini e della nostra comunità. C’è una distanza da colmare tra istituzioni e cittadini e rimanere immobili non aiuta.”

“Nell’incontrare la cittadinanza – prosegue Aresta – vogliamo rispondere anche alle argomentazioni di chi si pronuncia contro questa riforma. Come ho già scritto, molte delle preoccupazioni sollevate dal NO sono anche le nostre e avrebbero ragione di esistere se a questa riforma non ne seguissero delle altre. A cominciare da una legge elettorale che garantisca la rappresentatività dei territori e delle diverse sensibilità politiche, che consenta finalmente ai cittadini di scegliersi i propri eletti per esempio con il ripristino della preferenza. Così come ci siamo presi l’impegno a mettere mano ai regolamenti parlamentari per adeguarli al ridimensionamento del numero dei componenti e per salvaguardare il sistema dei contrappesi tra legislativo ed esecutivo che i Costituenti vollero saggiamente prevedere”.

“Nel dare appuntamento alla cittadinanza e alla stampa locale per sabato prossimo – conclude il parlamentare – rinnovo l’invito ad un SI PER IL CAMBIAMENTO che possa aprire una nuova stagione per la nostra democrazia e la Repubblica.”


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.