FASANO (Br).Convocati una serie di incontri tra Dirigenti Scolastici e Rappresentanti di Genitori

Alla luce delle numerose richieste di chiarimenti pervenute dalle famiglie in merito alla riapertura delle scuole (protocolli anti Covid-19) l’Amministrazione Comunale propone di incontrare i rappresentanti dei genitori al fine di fornire chiare e precise indicazioni relative alla prossima apertura scolastica (ingressi e uscite, utilizzo mascherine, eventuali triage, ecc.) e fugare definitivamente ogni fraintendimento a riguardo.

Si propone dunque una serie di incontri, da effettuarsi per ogni bacino scolastico alla presenza dei rispettivi Dirigenti e rappresentanti dei genitori, secondo il seguente calendario:

Martedì 15 settembre ore 17:00: Scuola “Collodi”, Dirigente prof. Gennaro Boggia;

Martedì 15 settembre ore 19:00: Istituto comprensivo Pezze di Greco – Montalbano – Pozzo Faceto, Dirigente prof Silvestro Ferrara;

Mercoledì 16 settembre ore 18:00: Istituto Bianco – Pascoli, Dirigente prof.ssa Maria Conserva;

Giovedì 17 settembre ore 19:00: Istituto “Salvemini”, Dirigente prof.ssa Marella Convertino;

Venerdì 18 settembre ore 18:00: Liceo “Da Vinci”, dirigente prof.ssa Maria Stella Carparelli;

Gli incontri si terranno presso il Chiostro dei Minori Osservanti in C.so Vittorio Emanuele, Fasano.

Non è calendarizzato un incontro per il Secondo Circolo in quanto la Dirigente prof.ssa Celeste Gennari ha già autonomamente convocato un incontro con i rappresentanti dei genitori.

«Stiamo organizzando insieme ai Dirigenti Scolastici della città, – ha commentato l’assessore alla Pubblica Istruzione Cinzia Caroli – che davvero ringrazio con tutto il cuore per la preziosa collaborazione e per il lavoro immane che stanno portando avanti in questo difficile momento, un ciclo di incontri rivolti ai genitori al fine di fornire delucidazioni ed informazioni chiare e utili relative alle riaperture delle nostre scuole, ai protocolli anti-covid di cui ciascuna scuola si è dotata e rispetto alle norme di comportamento cui attenersi. Incontreremo una scuola alla volta e gli incontri si svolgeranno nel pieno rispetto delle prescrizioni anti-covid, motivo per il quale abbiamo pensato, anche in accordo con i Dirigenti Scolastici, di aprire ai genitori rappresentanti regolarmente eletti nelle scuole.

Saranno loro che si faranno portavoce oltre agli articoli che i giornalisti presenti riterranno di pubblicare per dare eco a quanto si comunica. Ritengo che questa possa essere considerata un’iniziativa che va nella direzione di informare e confortare le famiglie e per evitare che si diffondano timori o peggio informazioni non veritiere.

Il periodo è molto difficile, ma tutti i tavoli tecnici sono stati attivati e stiamo facendo un lavoro di rete veramente incredibile.

Vorrei approfittare a pochi giorni dall’inizio delle lezioni, per fare i miei auguri di buon inizio a tutti gli studenti della città, agli insegnanti, a tutto il personale impegnato nella scuola e ai nostri Dirigenti Scolastici. Vorrei ringraziarli a nome dell’Amministrazione per il grande impegno profuso e per il lavoro che stanno facendo e che faranno nel corso di questo anno complesso che tuttavia affronteremo insieme con perseveranza e grande senso di responsabilità.».


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.