Bonelli a Brindisi a sostegno della lista “Puglia Solidale e Verde”

Angelo Bonelli, coordinatore dell’esecutivo nazionale dei Verdi, sarà a Brindisi giovedì 17 settembre a sostegno dei candidati della lista “Puglia Solidale e Verde”. L’incontro pubblico è fissato per le ore 16:00 presso la sala “M. M. Guadalupi” del Palazzo di Città sito in piazza Matteotti.

Interverrà per i saluti istituzionali il Sindaco di Brindisi Riccardo Rossi; modererà l’incontro la dott.ssa Caterina Marini.  Bonelli illustrerà le ricadute e le criticità a livello locale e nazionale del cosiddetto “decreto semplificazioni” (D.L. 76/2020) approvato definitivamente alla Camera dei Deputati il 10 settembre 2020 e le prospettive che si possono aprire per la provincia brindisina e per l’intero sud se il “Recovery Found” e altri fondi europei avranno come priorità la difesa e la promozione dell’ambiente e della salute.
La cittadinanza è invitata. Si ricorda che l’iniziativa sarà tenuta nel rispetto delle normative anticovid ed è richiesto l’uso della mascherina.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.