BRINDISI.Incontro tra i Candidati al Consiglio Regionale della lista Senso Civico e la cittadinanza

Presso la suggestiva location del Porticciolo Turistico di Brindisi incontro tra i Candidati al Consiglio Regionale della lista Senso Civico e la cittadinanza. Pino Romano : “ la futura classe dirigente sarà di Senso Civico “.

Una “ suggestiva ed emblematica location”, per dialogare con la cittadinanza, sostenitori ed elettori, per presentare i propri programmi e obiettivi, consolidare il progetto politico.

Presso il Porticciolo Turistico – Marina di Brindisi, nella serata di mercoledì, incontro tra i candidati al Consiglio Regionale nella lista “ Senso Civico – Nuovo Ulivo per la Puglia” e tutti coloro che credono in un movimento ( con già una rappresentanza nell’ ultimo Consiglio Regionale) “innovativo” all’ interno della coalizione di Centro Sinistra, a sostegno della candidatura a Governatore di Michele Emiliano.

Pino Romano

Una “ squadra” che presenta tre donne e due uomini : il Consigliere Regionale uscente e praticamente leader e fondatore di Senso Civico ( e tra l’ altro Presidente della Commissione Regionale Sanità) Pino Romano, l’ ex Sindaca di Brindisi Angela Carluccio, l’ attuale Consigliere Comunale di Fasano Loredana Legrottaglie, Giuseppe Tanzarella ( figlio dell’ ex Sindaco di Ostuni e Presidente della Provincia Domenico), Valentina Cascione ( Assessore Comunale di Cellino San Marco).

Perché “ progetto innovativo” ? E’ Pino Romano, nel suo intervento, a spiegarlo : “ Noi vogliamo contribuire alla svolta del Centro Sinistra, dopo 15 anni di governo regionale, e non solo . Un cambiamento, una svolta, che non possono prescindere da un dialogo e confronto aperto con i cittadini e le comunità, anche perché, come è avvenuto con lo stesso Michele Emiliano, un Governatore della Puglia non può stare, sentirsi solo. In questi anni, di errori il Centro Sinistra ne ha fatti diversi, proprio nell’ approccio alle problematiche dei territori e delle comunità. Ecco, Senso Civico, attraverso le proprie risorse umane e competenze, vuole riparare a questi errori, con una politica che deve far ritornare concretamente il senso del confronto continuo, delle riunioni e incontri con la gente , il saper ascoltare con pazienza. Quello che Senso Civico sta facendo in questi giorni molto difficili di campagna elettorale, dove sta accadendo proprio di tutto ma saranno sempre i cittadini a valutare e giudicare, e li invito apertamente a scegliere e andare a votare domenica prossima. Una Regione Puglia molto cambiata in positivo in questi anni, grazie ad un Centro Sinistra che non deve “ abbassare la guardia” su una problematica così

Loredana Legrottaglie

delicata come la Sanità. Da Presidente della Commissione Regionale Sanità ho condotte diverse battaglie, tra le quali quella sull’ introduzione della Psicologia di base, una grande vittoria e conquista per la comunità pugliese . E poi il “ disastro ambientale” , che la nostra Regione dovrà ancora combattere a viso aperto, le bonifiche, il ciclo dei rifiuti, ci sarà da lavorare ancora tanto “.

L’ esperienza navigata”, con ancora tanta passione e entusiasmo, di Pino Romano, insieme alle esperienze personali e politiche portate dagli altri candidati. Loredana Legrottaglie, con tanti anni di esperienza politica ed impegno da “ donna di Sinistra”, convinta di “ un successo del nostro progetto e percorso che andrà oltre il risultato elettorale delle Regionali, coinvolgendo sempre più le comunità e le loro istanze “- Lo faremo per la comunità del territorio brindisino – continua – le nostre

Angela Carluccio

bellezze, basta vedere il mare di fronte a questa bellissima location . Non facciamo ritornare un passato che ha già sbagliato colpevolmente, Raffaele Fitto lo sa benissimo oppure continua a far finta di nulla. Ambiente e Agricoltura, due risorse della nostra Puglia che non vanno disperse, da recuperare definitivamente “.

Angela Carluccio, che dopo la deludente esperienza da Sindaca di Brindisi, si lancia in una nuova avventura : “ Voglio portare il mio contributo e impegno personale per il rilancio definitivo della mia città e del territorio. Ho avuto altre proposte da parte di altre forze politiche, ma il progetto di Senso Civico mi ha subito convinto, perché guarda senza se e senza ma alle persone, è una bella squadra che ti mette nella condizione di credere in quello che si fa “. Bisogna investire sulle tante risorse e patrimoni della città e del territorio, basta pensare ad esempio alla Cittadella della Ricerca “.

Valentina Cascione

Valentina Cascione, giovane Assessora Comunale a Cellino San Marco, con tanta determinazione , che si “ illumina”, quando si parla delle istanze della propria comunità, perché di questo si tratta, di questo si devono occupare ( con i fatti, senza proclami e chiacchiere) i nostri futuri rappresentanti al prossimo Consiglio Regionale . “ Mi candido per portare a Bari le istanze della

mia gente , perché questa può essere una nuova e più grande possibilità per agire e lavorare per il mio paese e il mio territorio che tanto ha sofferto. Si deve lavorare, e lo faremo in questi ultimi giorni di campagna elettorale, sulla disillusione di molte persone nei confronti della politica. Conosco le motivazioni della disillusione e disinnamoramento, le stesse che mi hanno indotto, 5 anni fa, a scendere

Giuseppe Tanzarella

direttamente in campo nella mia Cellino, con determinazione e senso di responsabilità. Crediamoci, in questo nuovo progetto Senso Civico “.

Giuseppe Tanzarella, “ figlio d’ arte”, un giovane che porta in Senso Civico le proprie competenze, conoscenze, la “ consapevolezza che in una Puglia molto cambiata sotto il profilo turistico, si deve continuare sulla valorizzazione delle proprie risorse e patrimoni. E può farlo solo una sana e giusta politica, quella a cui guarda il nostro movimento “.

 

 

 

 

 

Video Interviste.

Foto Marcello Altomare .


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.