BRINDISI.Lavori ed interventi per il Giro d’Italia

Il Giro d’Italia farà tappa a Brindisi il 9 ottobre e la città si prepara ad ospitarlo con una serie di lavori, adeguamenti e provvedimenti mirati ad accogliere le richieste fatte dagli organizzatori e a proporre al grande pubblico, nazionale ed internazionale, la migliore veste possibile di Brindisi.

Un apposito tavolo tecnico, che sovrintende la Prefettura, sta predisponendo un piano che riguarda la viabilità urbana ed extra urbana e l’ordine pubblico. Le limitazioni sono in fase di studio. Al momento le certezze riguardano la chiusura della SS7, che collega Taranto a Brindisi, nelle ore in cui si svolgerà la gara, in entrambi i sensi di marcia; saranno previsti percorsi alternativi per raggiungere a Brindisi il centro commerciale Brin Park e l’ospedale Perrino. Saranno inoltre previsti divieti di circolazione e sosta in via Tor Pisana, via Appia, viale Aldo Moro e viale Palmiro Togliatti. I dettagli saranno ampiamente comunicati nei giorni precedenti la tappa.

Con ordinanza sindacale saranno chiuse le scuole, di ogni ordine e grado, nella giornata di venerdì 9 ottobre. Questo consentirà di evitare problemi alla viabilità urbana sia in relazione al servizio di trasporto pubblico sia per i privati.

Nell’ambito dei lavori pubblici che sono già in fase di realizzazione si procede a:

  1. Rifacimento pavimentazioni stradali e ripristino della segnaletica danneggiata o usurata, è inoltre prevista la pitturazione di paletti e archetti dissuasori di sosta:

  • Via Appia da ingresso cittadino a Via Don Gnocchi;

  • Via Appia – tratti stradali alterati;

  • Via Tor Pisana da Via Appia a Viale Commenda;

  • Viale Commenda da Via Tor Pisana a Via Tirolo;

  • Via Tirolo da Via Sicilia a Viale Aldo Moro;

  • Viale Aldo Moro da Via Tirolo a Via Irpinia;

  • Slargo di arrivo nei pressi della scuola Morvillo Falcone;

 

  1. Innalzamento a quota stradale dei pozzetti e chiusini interferenti con il percorso della manifestazione Sportiva;

  1. Rifacimento tratti di marciapiedi sull’intero percorso del Giro d’Italia;

  2. Adeguamenti strutturali: allargamento ingresso Via Appia mediante adeguamento aiuola;

  3. Abbellimento della zona ove avverrà la premiazione dei partecipanti alla manifestazione sportiva.

 

Sarà inoltre rifatta la segnaletica stradale.

Per garantire la chiusura delle strade in sicurezza saranno impiegati circa 100 agenti di polizia locale; di questi 40 provenienti da altri Comandi. Ci sarà, infine, l’impiego di circa 150 volontari di Protezione Civile.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.