FASANO (Br).Italian Music Festivals, la magia di Egnazia e la musica dei Calibro 35 in diretta streaming nel mondo

La splendida location del Parco Nazionale e Museo Archeologico di Egnazia è stata lo scenario perfetto per il concerto in live streaming dei Calibro 35.

La diretta è stata introdotta dalla presentazione ufficiale del progetto Place To Be, che ha poi lasciato spazio all’evento musicale, trasmesso in esclusiva dalla piattaforma DICE TV, in collaborazione con Butik (agenzia specializzata nella promozione del turismo musicale in Italia) e promosso in tutto il mondo grazie alla rete di Ambasciate, Consolati, Rappresentanze e Istituti Italiani di Cultura.

Dopo il successo del primo appuntamento della rassegna con il concerto di Clap! Clap! e Kety Fusco nel borgo medievale della Civita di Bagnoregio, nel Lazio, nel pomeriggio di ieri è arrivato il turno di Egnazia. Un’enorme occasione di promozione nazionale e internazionale per la Puglia, per la città di Fasano e per il Parco Archeologico che rappresenta uno dei fiori all’occhiello dell’offerta turistica e culturale del nostro territorio. Lo scopo del progetto, infatti, è quello di mettere in vetrina luoghi prestigiosi, speciali e inconsueti ospitando alcuni tra i migliori artisti italiani dell’immaginario musicale contemporaneo e d’avanguardia.

«Sono stati scelti territori straordinari – spiega il team di Italian Music Festivals – capaci di rappresentare una sintesi geografica del nostro paese, dando l’opportunità ai direttori artistici della rete dei festival di esaltarne il valore. Un viaggio attraverso l’Italia, coniugando Nord, Centro e Sud grazie al linguaggio della musica e della creatività.»

Tutto è nato dalla partnership tra l’associazione Italian Music Festival, che mette in rete, rappresenta e promuove 10 festival italiani di musica contemporanea e attuale, e il Ministero degli Affari Esteri e Cooperazione Internazionale, nel quadro delle misure a sostegno delle imprese culturali e creative italiane e mirate alla costruzione di una nuova narrazione internazionale dell’Italia nel mondo post-COVID.

«L’esperimento è stato affascinante. – ha commentato il consigliere comunale Pier Francesco Palmariggi, delegato alla valorizzazione internazionale e al coordinamento degli eventi estivi – La trasmissione in streaming del concerto a discapito delle performance dal vivo a cui siamo abituati, non ne ha limitato la magia, l’efficacia e la bellezza. Le ha declinate in modo diverso e innovativo. Le immagini suggestive, quasi cinematografiche, del Parco Archeologico di Egnazia e della costa fasanese al tramonto hanno fatto magnificamente da sfondo alla musica internazionale dei Calibro 35.1»

Il concerto sarà, prossimamente, visualizzabile anche on demand su www.italianmusicfestivals.com.

L’appuntamento è per l’evento conclusivo di Place to Be, il 23 settembre, con i Nu Guinea  (Djset + Keys) immersi nelle vigne del Monferrato.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.