Fasano (Br).presentazione progetto “DISCRIMINATION FREE”

Il prossimo mercoledì 23 settembre ore 10.30 presso la Sala di Rappresentanza di Palazzo di Città, si svolgerà la conferenza stampa di presentazione del progetto “Discrimination free”.

L’assessorato alle Pari Opportunità, in nome della città di Fasano, ha partecipato al bando regionale “Discrimination Free Puglia”, progetto di azione a sostegno delle vittime di discriminazione con un particolare riferimento alle vittima di violenza di genere.

Siamo estremamente soddisfatti per essere riusciti ad aggiudicaci questa bella cifra – ha spiegato l’Assessore alle Pari Opportunità Cinzia Caroli – a supporto di un progetto di contrasto alla violenza di genere che mira a restituire dignità, autostima e senso di autoefficacia a donne che sono state annientate psicologicamente (e non solo) da violenza ripetuta e sistematica. Avvieremo, – conclude l’assessore – in collaborazione con il CISAF e la dott.ssa Santamaria, delle azioni molto incisive e concrete a sostegno di queste persone”.

Interverranno alla conferenza stampa il Sindaco della città di Fasano Francesco Zaccaria, l’Assessore con delega alle Pari Opportunità, Cinzia Caroli, la coordinatrice del CAV, dott.ssa Cetti Grassidonio, la rappresentante Ulisse, dott.ssa Mitrotti Rosa Anna e per il CISAF la dott.ssa Marisa Santamaria.

La conferenza stampa rispetterà tutte le attuali normative anti Covid-19 quindi sarà garantito il distanziamento sociale e vigerà l’obbligo delle mascherine.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.