Lunedì 21 settembre come ogni anno vendemmia solidale e di speranza tra le vigne di Brindisi di Tenute lu Spada

Ritorna nei vigneti di tenute Lu spada, in contrada cillarese/scalella, la tradizionale vendemmia solidale con i ragazzi della cooperativa oltre l’orizzonte.

Si è voluto riconfermare l’appuntamento malgrado l’emergenza che si sta vivendo anche perché, nelle campagne e in questo periodo di vendemmia, è più semplice e sicuro attuare tutte le precauzioni necessarie per evitare il contagio del Covid 19.

Tenute Lu spada d’intesa con la cooperativa ha organizzato la vendemmia contenendo il numero dei partecipanti e ricorrendo all’uso delle mascherine pur svolgendosi le attività all’aria aperta e in maniera distanziata.

La vendemmia a Brindisi non è solo storia, tradizione ma anche futuro e lavoro.

Far vivere questo momento ai ragazzi e agli operatori della cooperativa oltre l’orizzonte è anche un modo per legare storia, territorio, esperienze che a Brindisi potranno diventare sempre più un valore particolare per il futuro stesso della città.

La vendemmia è fine e principio.

La fine di un lavoro in vigna durato 10 mesi e il principio dell’uva che sta per diventare vino.

La vendemmia è momento di festa di una comunità che è stata impegnata nei lavori di coltivazione e di cura fino al taglio delle uve che si trasformeranno in vino. È tradizione che si ripete e a Brindisi è soprattutto storia.

Ma è anche il sospiro di sollievo, quando tagliate le uve, tutto è finalmente in cantina.

Condividere questi momenti con i giovani diversamente abili per tenute Lu spada è da sempre un’occasione non solo di solidarietà e di coinvolgimento ma anche un modo per far conoscere il territorio e per consolidare un rapporto dei meno fortunati con la ricchezza della terra di Brindisi che storicamente ha sempre dato buoni frutti soprattuto nel settore vitivinicolo.

Un rapporto a cui sono molto legati le lavoratrici, i lavoratori, l’enologo Pizzolante e i soci di tenute Lu spada che come ogni anno accoglieranno la cooperativa oltre l’orizzonte in un clima di festa e di amicizia.

 

Carmine Dipietrangelo

Amministratore Unico

Tenute lu Spada


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.