ALLA PALAZZINA DEL BELVEDERE SI CELEBRANO LE GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO, PROTAGONISTI GLI STUDENTI DELLA CITTÀ DI BRINDISI

Sabato 26 settembre, alle ore 18, presso la Palazzina del Belvedere – Collezione Archeologica Faldetta, si terrà la cerimonia di conferimento degli attestati di merito all’Istituto Comprensivo Centro e Centro 1 di Brindisi per aver partecipato all’iniziativa “La Cultura non si ferma”, durante il lockdown imposto dall’emergenza sanitaria Covid-19.

Durante il periodo di distacco fisico forzato, il mondo della tecnologia ha permesso di restare in contatto, di accorciare le distanze coinvolgendo gli studenti ad arricchire il capitale narrativo della Collezione Archeologica Faldetta e di mantenere l’importante legame tra il mondo scolastico e il patrimonio culturale.

Questo momento di incontro, nel rispetto delle precauzioni anti-Covid, si inserisce in una importante giornata: le Giornate Europee del Patrimonio (European Heritage Days), la più estesa e partecipata manifestazione culturale d’Europa.

Il tema scelto quest’anno dal MIBACT “Imparare per la vita”, prende spunto da quello proposto dal Consiglio d’Europa “Heritage and Education – Learning for Life”, per richiamare i benefici che derivano dalla esperienza culturale e dalla trasmissione delle conoscenze nella società moderna.

La proposta, infatti, è quella di riflettere sul ruolo che la formazione ha avuto, e continua ad avere, nel passaggio di informazioni, conoscenze e competenze alle nuove generazioni, e sul valore che il sapere tradizionale può assumere in rapporto alle inedite sfide del presente e al crescente peso della moderna tecnologia. Particolare significato assumono dunque le iniziative proposte dai luoghi della cultura sulla base di un percorso condiviso con le comunità e gli enti depositari delle tradizioni e dei saperi locali, ma anche le attività organizzate in sinergia con le scuole e le università, volte a costruire un nuovo racconto museale che tenga conto delle attuali esigenze formative e, al contempo, delle istanze di conoscenza espresse dalle nuove generazioni.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.