Fasano (Br).Augurio di buon inizio di anno scolastico del Sindaco Francesco Zaccaria

Il sindaco Francesco Zaccaria augura un buon inizio di anno scolastico.

Questo il suo messaggio, rivolto a dirigenti, insegnanti, genitori e bambini:

«Di solito si ringrazia alla fine.

Questa volta, voglio dire grazie a tutte le componenti della nostra scuola all’inizio del nuovo anno: ai dirigenti, chiamati ad aggiungere ai loro già delicati compiti quello di garantire la ripresa in sicurezza delle lezioni.

Grazie agli insegnanti, eroi civili della nostra società, che dovranno curare l’applicazione pratica delle norme a tutela della salute dei nostri figli, rischiando anche in proprio. Con loro, per gli stessi motivi, grazie al personale amministrativo, tecnico e ausiliario.

Grazie ai genitori, per lo stimolo che hanno dato a tutte le componenti istituzionali a fare presto e bene. Grazie ai bambini e ai ragazzi, per il loro forte desiderio di tornare in classe, per studiare bene e stare insieme.

Consentitemi un pensiero particolare a dirigente reggente, docenti, personale e genitori della “Bianco-Pascoli”, che lottano contro il tempo per risolvere una situazione ingiusta e incomprensibile e assicurare il diritto allo studio di ragazze e ragazzi.

L’Amministrazione comunale, l’Istituzione a più immediato contatto con i cittadini, è e sarà al fianco della scuola senza alcuna esitazione. Non c’è cultura senza scuola, non c’è vita senza cultura: buon lavoro a tutti, e coraggio!».


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.