BRINDISI.città e territorio.Oggi pomeriggio, dalle ore 17.05, nuovo appuntamento con “ Dara Spazio Aperto”

Oggi pomeriggio, dalle ore 17.05, nuovo appuntamento con “ Dara Spazio Aperto”, sulle nostre frequenze ( 90.800), trasmissione condotta da Ferdinando Cocciolo ( potrà anche essere seguita in streaming su www.radiodara.it ), che pone la massima attenzione alle diverse problematiche e tematiche della città e il territorio ( sotto il profilo sociale, politico, economico, occupazionale, ambientale).

Diversi i temi affrontati e discussi nella trasmissione odierna, in un periodo ancora contraddistinto dall’ emergenza CoronaVirus, ma, anche e soprattutto, dalla grande voglia della comunità brindisina di non fermarsi, andare avanti attraverso progettualità e iniziative.

Collegamenti in diretta radiofonica con Don Mimmo Roma ( Ufficio Pastorale Arcidiocesi Brindisi – Ostuni), che ci parlerà della costituzione a Brindisi della prima Fondazione di Comunità ; il Presidente della Pro Loco Brindisi Marcello Rollo, che ci presenterà il progetto di formazione per “ Operatori Naturalistici per Parchi e Aree Protette ; il Presidente STP Brindisi Rosario Almiento, che ha inviato una lettera al Governatore pugliese Michele Emiliano sull’ attuale situazione dei mezzi e trasporti pubblici ; una lavoratrice del settore pulizie della Società Partecipata della Provincia di Brindisi Roberta Crudo, che ci racconterà la situazione relativa a questa vertenza occupazionale ; Sergio Quaranta , dell’ Associazione “Gulliver 180”, sulla giornata della Salute Mentale a Brindisi .


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.