Due appuntamenti per celebrare l’Appia Day sul territorio brindisino organizzati da Legambiente Brindisi e Italia Nostra Brindisi

Domenica 18 ottobre

Passeggiata a piedi lungo la via Appia Traiana nella piana degli olivi monumentali insieme agli amici di Madera Bike Tour.

Partenza la mattina alle 09.30 da Montalbano di Fasano per percorrere tutti insieme un tratto lungo la via Appia Traiana e scoprire masserie storiche, uliveti secolari e monumenti risalenti all’età del bronzo.

Sosteremo presso L’Azienda Agricola Olère, nel territorio di Ostuni, per ammirare Olivi Monumentali e spiegare la storia dei Carrubi Monumentali e le produzioni ad essi collegate.

Il mondo dei carrubi sarà raccontato da Carmela Riccardi titolare dell’azienda Olère insieme a Daniele di Madera Bike Tour che organizza escursioni cicloturistiche nel territorio di Ostuni ed in Valle d’Itria che ci illustrerà le peculiarità paesaggistiche di questo angolo di Puglia.

La passeggiata a piedi sarà possibile per un max di 20/25 persone (info 3275785185)

Sabato 17 ottobre (ore 10.00)

dalla via Appia alla Brindisi romana

Visita guidata condotta da Giuseppe Greco accompagnate dalla lettura di passi dalle Satire di Orazio declamate da Mimmo Tardio.

L’itinerario interesserà:

Le Vasche limarie di Porta Mesagne, luogo d’ingresso al centro abitato dall’antica Via Appia;

Piazza Mercato sorta sui resti del Foro romano;

Area archeologica S. Pietro degli Schiavoni;

Museo archeologico provinciale ‘Ribezzo’ (sez. romana);

Colonne romane.

(info legambientebrindisi@mail.com max 20 persone)


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.