BRINDISI.Tre ori conquistati dai Maestri Cosimo Spinelli e Antonio Celeste

E’ proprio il caso di dire che non troviamo più aggettivi per questi due Maestri diversamente giovani che continuano a mietere successi.

Nei giorni scorsi, infatti, Cosimo Spinelli (anni 74) e Antonio Celeste (anni 63), rispettivamente Direttore Tecnico e Atleta della Associazione Sportiva Dilettantistica Taekwondo “Pennetta Rosa”, hanno partecipato al 3° Campionato Internazionale online di Taekwondo “Tiburones del Venezuela”, organizzato dalla Federazione Venezuelana Taekwondo. Erano presenti 16 Paesi per un totale di 174 atleti partecipanti.

La nostra Associazione, ha vinto due medaglie d’oro, andate a Cosimo Spinelli nella categoria over 70 con la forma “Hansu” e ad Antonio Celeste nella categoria under 65 con la forma “Jitae”.

Altro risultato prestigioso arriva delle Filippine, dove Spinelli ha partecipato al campionato online “1° Filippine Internazionale” conquistando un’altra medaglia d’oro nella categoria over 65 sempre con la forma “Hansu”. I Paesi partecipanti erano 16 per un totale di 174 iscritti.

In entrambe le manifestazioni, la giuria era composta da arbitri di comprovata esperienza mondiale i quali, dopo aver visionati gli innumerevoli video, hanno proclamato i vincitori di ogni categoria.

Il Presidente Annunziata Trono ha commentato: siamo veramente contenti dei risultati prestigiosi raggiunti dal nostro atleta e dal nostro Direttore Tecnico. Presumo che la nostra Associazione sia l’unica in Puglia ad aver partecipato a undici campionati online (interregionali, nazionali ed internazionali), conquistando 10 medaglie d’oro, tre argento e sei di bronzo (di queste medaglie, 8 sono andate a Spinelli e 4 a  Celeste).

Possiamo dire che il covid-19 non ha fermato il Taekwondo e tanto meno i ragazzi della “Pennetta Rosa”. Ora si aspetta il risultato dall’Argentina dove ha partecipato il maestro Spinelli.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.

BRINDISI.Si è perso il cane Totò, l’ appello disperato della padrona .

Totò, un bellissimo cane, affettuoso, che si è perso presso la struttura commerciale

Brinpark a Brindisi. Totò, che è come un figlio per la propria padrona, una donna

anziana. L’ultimo avvistamento di Totò il 17 mattina, al Parco del Cesare Braico, per

chi avesse  notizie questo il numero di cellulare a cui rivolgersi 3491449713.