BRINDISI.BIRGITTA,ANTONINO(PRI).Basta violenza nei confronti delle Forze dell’Ordine

La Segreteria Cittadina ed il Gruppo Consiliare del Partito Repubblicano Italiano esprimono la loro solidarietà all’Ispettrice di Polizia Municipale, vittima di una ingiustificata aggressione mentre era intenta a svolgere il proprio lavoro, e all’intero Corpo dei Vigili Urbani.


Purtroppo non è la prima volta che si registrano episodi di violenza gratuita a carico delle Forze dell’Ordine.

E’ bene che questi gesti di intolleranza siano stigmatizzati da tutte le forze politiche e le rappresentanze organizzate della società brindisina.

Tanto è ancor più necessario in un momento in cui i provvedimenti adottati per cercare di arginare la pandemia da Covid 19 stanno generando segnali evidenti di insofferenza che possono sfociare in episodi ben più gravi, come accaduto in altre realtà italiane.

Per fortuna nella nostra città le categorie economiche più colpite dalle limitazioni imposte hanno dimostrato una grande maturità limitandosi a manifestare il proprio disagio ed a proporre soluzioni alternative rispetto a quelle adottate.

Ancor più grave, però, è che a farsi autori di queste vili aggressioni, per di più perpetuate a danno di una donna, siano individui privi di ogni autorizzazione che esercitano la loro attività danneggiando anche quanti, invece, si attengono alle disposizioni di legge ed assolvono ai loro doveri nei confronti del fisco.

Solidarietà va espressa anche all’operatore del mondo del volontariato, anch’egli vittima di un ingiustificato episodio di intolleranza.

La coesione sociale e il rispetto delle regole, unitamente al diritto di manifestare civilmente le proprie opinioni, sono i cardini della civile convivenza che deve essere avvertita come patrimonio di tutti, da difendere e preservare.

Il Segretario Cittadino

(Vito BIRGITTA)

Il Capogruppo Consiliare

(Gabriele ANTONINO)


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.