MISTER ITALIA: SONO PUGLIESI I PRIMI DUE CLASSIFICATI DELL’ULTIMA SELEZIONE ONLINE

In attesa delle fasi finali, il ciclo di selezioni online di Mister Italia 2020 si è concluso ieri.

La versione virtuale del concorso, nata a febbraio in seguito al blocco delle selezioni dal vivo dovuto al Covid, si sviluppa in due categorie che sono Mister Italia Web e Mister Italia Like. I titoli di Mister Italia Web 1°, 2° e 3° classificato vengono assegnati sulla base dei voti espressi da una giuria di addetti ai lavori che effettua la scelta dopo aver visionato il materiale fotografico dei vari concorrenti in gara. I vincitori della settimana appena passata sono:

Mister Italia Web 1° class., Giacomo Barnaba, 21 anni, Monopoli (BA)

Mister Italia Web 2° class., Cosimo De Tommaso, 21 anni, Oria (BR)

Mister Italia Web 3° class., Brian Vattanak, 24 anni, Vicenza

Completamente diverso è il sistema di assegnazione dei titoli di Mister Italia Like, questi tre vengono attribuiti ai concorrenti che, sui social di Mister Italia, totalizzano il maggior numero di like. Questi i nuovi primi classificati.

Mister Italia Like 1° class., Matteo Caruso con 1494 like, 19 anni, Palermo

Mister Italia Like 2° class., Diego Spiego con 491 like, 29 anni, Roma

Mister Italia Like 3° class., Gian Kara con 345 like, 31 anni, Pollezza (CO)

Alcune curiosità sui primi due classificati. Mister Italia Web 1° classificato, Giacomo Barnaba, è di Monopoli (BA), ha 21 anni, è alto 198, è del segno del capricorno, capelli castani e occhi verdi. Gioca a basket a livello professionistico. Al lavoro nel mondo del basket nel quale vorrebbe proseguire, ha in programma di abbinare un attività nel settore del marketing, attualmente è iscritto appunto all’omonima facoltà universitaria. Si definisce generoso, sincero e positivo. I personaggi che predilige sono: Lebron James e Michael Jordan per lo sport, Vasco Rossi e i Queen per la musica, Leonardo Di Caprio e Brad Pit per il cinema. Mister Italia Web 2° classificato è di Oria (BR) e si chiama Cosimo De Tommaso pure lui universitario iscritto alla facoltà di fisica, allo studio abbina il lavoro di modello e cameriere. Cosimo è del segno del cancro, ha 21 anni, è alto 180cm, capelli castano scuri e occhi verdi. Si definisce determinato, empatico e ambizioso. Molto sportivo anche lui, pratica pallavolo, parkour e freerunning. I suoi personaggi preferiti sono: Paolo Bonolis, Michelle Hunziker e Carlo Conti per lo spettacolo; Neffa, Valentino Khan e Skrillex per la canzone; Tim Shieff e David Belle per lo sport. La sua ambizione è quella di essere ricordato per aver contribuito alla società o all’arte. Mister Italia è un concorso di bellezza maschile nato nel 1983 ed è collegato ai maggiori male beauty contest mondiali quali Mister Mondo, Mister Universo, Mister International e altri ancora. A Mister Italia possono partecipare ragazzi dai 16 ai 33 anni, italiani o regolarmente residenti in Italia da almeno 1 anno. Per coloro che volessero iscriversi possono farlo con un click sul tasto ISCRIVITI presente in tutte le pagine Facebook del concorso https://www.facebook.com/www.misteritalia.org/ oppure mandando un WhatsApp al 331.8418444  


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.